Al via il Bastapoco Festival di Garlenda, tre giorni di musica, spettacolo e divertimento

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Musica, cucina, sport, ma soprattutto solidarietà da venerdì a domenica torna «Bastapoco Festival 2018». La location non cambia. La festa si svolgerà come sempre al parco di Villafranca a Garlenda. «Allegria, ironia e spensieratezza uniti a grande serietà e concretezza sono gli ingredienti indispensabili per affrontare temi sensibili, come la lotta ai tumori, di cui Bastapoco Onlus si occupa quotidianamente attraverso l’assistenza a domicilio delle persone affette da patologia oncologica e i loro familiari e altri importanti progetti che con determinazione stiamo portando avanti», dice Marco Ghini, fondatore della Onlus e leader del gruppo «Stavolta mia moglie mi manda a Funk», suo testimonial ufficiale. Si comincia questa sera alle 20,30 con un Pre-Festival. E’ in programma, infatti, il Torneo di calcio memorial Rinaldo Ghini, un quadrangolare in cui saranno coinvolte le squadre di Bastapoco Onlus, Sezione Interforze di Polizia, Associazione E’ Clay di Alassio e Real Moglio. La tre giorni di festa comincia invece venerdì con l’apertura degli stand gastronomici alle 19 e dalle 21,30 «Disco Fluo», serata organizzata dai «Fiori di Testa» con musica anni 90 per ballare e divertirsi in ambiente fluo. Si prosegue sabato con un breve spettacolo teatrale dal titolo «La gioia di Enrico» (alle 21), per continuare alle 21,30 con il concerto del gruppo «Stavolta mia moglie mi manda a Funk». Domenica, in occasione dell’ultima giornata del Festival Bastapoco, gli stand gastronomici saranno aperti anche a pranzo. Ma alle 10 si potrà partecipare alla «Camminata tonica», non competitiva per tutti, che partirà dal Parco di Villafranca, proseguendo per i Castelli di Garlenda. Per partecipare è richiesto un piccolo contributo di 5 euro per gli adulti e la gratuità per i bambini. Sarà una passeggiata solidale con drink and music on the road con Davide Geddo, Lambertz, Renzo e Roby, Josuè e tanti altri. Una camminata organizzata dagli Albenga Runners e sostenuta da Carlo Cangiano dedicata a Mina Sommariva, che fu mia grande amica, e a tutte le persone che l’Associazione ha assistito nel tempo. Dalle 12,30 “Bastapoco sei tu!». Dalle 19 «Dixieland itinerante» e a seguire la chiusura del Festival con «Labertz and Friends» in concerto.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci