Al via i lavori di sistemazione dell'ex tribunale di Finale Ligure

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Finale Ligure. Costeranno 325 mila euro gli interventi di ristrutturazione previsti per realizzare un nuovo impianto di ascensore presso il Palazzo del Tribunale a Finalborgo e riqualificare l’archivio ospitato a Palazzo Ruffini a Finalmarina. Il Comune di Finale Ligure ha nei giorni scorsi approvato il progetto di fattibilità tecnico ed economica dell’iniziativa, affidato all’architetto Sergio Morando di Genova alla fine dello scorso anno.

I lavori, per un ammontare di quasi 200 mila euro, comprendono un intervento di manutenzione complessiva sui due palazzi, entrambi di rilevante interesse storico, il rifacimento degli impianti elettrici antincendio e la realizzazione del nuovo impianto ascensore.

L’ex tribunale di Finalborgo (nella foto), capitale del Marchesato del Finale durante il medioevo e l’età moderna, è stato sede di amministrazione giudiziaria per ben sette secoli, dal 1311 al 2013. In 700 anni di storia si sono sovrapposte opere d’arte e stili architettonici ancora oggi visibili sua sulla facciata sia negli interni, occupati dal Teatro delle Udienze e da associazioni del territorio. Palazzo Ruffini è stato sede dell’ospedale Ruffini San Biagio di Finale Ligure per due secoli, tra il 1762, quando venne istituito dal conte e abate Pietro Paolo Ruffini, e il 1971.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci