Al Teatro "Chebello" di Cairo Montenotte, mercoledì 27 febbraio "La guerra" di Carlo Goldoni

Profumeria Simonini

Cairo Montenotte. Appuntamenti con cadenza settimanale, in questo periodo, al Teatro ‘Chebello’ di Cairo Montenotte: il 27 febbraio, alle ore 21.00, è la volta de La Guerra di Carlo Goldoni, un’opera poco conosciuta e poco rappresentata ma di grande interesse e contemporaneità, come spiega Simone Toni nelle note di regia: ‘Goldoni in questo testo dimostra non solo di aver brillantemente avviato la riforma del teatro italiano, ma anche di aver fatto un balzo - di non poco conto - nel ‘900. In questa commedia si respira una suggestiva atmosfera brechtiana in cui agiscono i personaggi goldoniani, quasi sorpresi nel ritrovarsi altrove. Altrove sì, perché “la guerra” è qui intesa come un territorio emotivo, un non/luogo in cui la paura della morte accelera le passioni e paradossalmente la voglia di vivere e la fame di piacere. Questo ci autorizza a immaginare uno spettacolo vivo, dal ritmo vorticoso, in cui i personaggi devono vivere le loro vicende sulla scena perché non sanno se sopravviveranno dietro le quinte dove imperversa appunto la guerra. Le virtù e le miserie dell’Uomo sono così messe a nudo in modo molto più violento rispetto ad altre commedie più accomodanti, proprio perché c’è una necessità superiore che le guida e solo la pace, che arriva inaspettata, come la quiete dopo una tempesta, porterà respiro a un mondo che sembra destinato a combattere per sempre’.

LA GUERRA è messo in scena da AriaTeatro, una Compagnia giovane (nata nel 2008) e formata da giovani attori, animati dalla necessità di indagare un linguaggio che sappia coniugare aspetti evocativi e divulgativi al tempo stesso. Gli interpreti principali, diretti da Simone Toni, sono Giuseppe Amato, Chiara Benedetti, Deins Fontanari, Christian Renzicchi.

La biglietteria del Teatro sarà aperta mercoledì 27 dalle ore 16.30 alle ore 18.30 e dalle ore 20.00 ad inizio spettacolo. Prezzi d’ingresso: intero € 15.00; ridotto (under 20) € 12,00. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il n. 333 4978510.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Borghetto Revisioni