Al posto delle Colonie Milanesi sorgerà un mega hotel

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Celle Ligure. Passo avanti nell’iter di riconversione delle ex Colonie Milanesi di Celle Ligure. Dopo la riunione dell’altra sera, la giunta del sindaco Renato Zunino ha approvato la convenzione con la nuova proprietà, la Cassa Depositi e Prestiti (Cdp), per ristrutturare la vasta struttura a picco sul mare. Il progetto prevede un albergo a 4 stelle da 144 posti letto; 37 unità di residenza turistico alberghiera e un centro benessere di 2000 metri quadrati. La gestione, come annunciato da tempo, andrà alla Th Resort Padova, tra le principali aziende del settore ricettivo. In massima sintesi, Zunino commenta: «Si prevede un notevole numero di posti di lavoro. Un bel risultato per la nostra cittadina». Un precedente tassello nell’infinita vicenda delle ex Colonie era stato posto nel gennaio scorso. In allora, il sindaco aveva ricevuto in municipio i rappresentanti legali della Cdp, proprietaria di volumi e terreni e di Th Resort che seguirà i beni una volta riqualificati. Nell’incontro era emersa dal soggetto attuatore l’intenzione di ritirare il progetto a costruire al più presto possibile. Da tempo lo studio, con tutte le autorizzazioni prescritte, è stato approvato dagli enti interessati. La Conferenza dei Servizi convalidò il programma sei anni fa. Dopo le svariate vicissitudini trascorse in questi ultimi decenni, adesso parrebbe essere vicini all’apertura dei cantieri. Le strutture, un tempo di proprietà di Regione Lombardia, sono abbandonate da oltre trent’anni. Il complesso si trova lungo l’Aurelia, soprastante il bivio che conduce al casello autostradale. Inoltre, nel piano è previsto il ripascimento della spiaggia sottostante la litoranea, che appartiene sempre al compendio, con la creazione di una quota di spiaggia pubblica, la sistemazione e la piantumazione dell’area a monte.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci