Ad Andora tutto pronto per la "Passione di Cristo" al Castello

Saranno ben 25 gli interpreti in scena che animeranno le stazioni della Passione.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Andora. Quarta edizione della «La Passione di Cristo», questa sera a partire dalle 21, nella chiesa dei Santi Giacomo e Filippo, nella suggestiva cornice di borgata Castello ad Andora. Saranno ben 25 gli interpreti in scena che animeranno le stazioni della Passione, con interventi del mezzosoprano Alessandra Brunengo, accompagnata al piano dal maestro Maurizio Lavarello per un evento organizzato della Pro Loco di Andora, con il patrocinio del Comune. Molte le novità: recitazione e musica si fonderanno insieme per dar vita a un testo tutto nuovo, scritto da Gabriella Minozzi che ha curato come sempre anche la regia insieme all’aiuto regista Margherita Zanatta. Ma non è tutto: il pubblico, all’arrivo nella borgata, sarà accolto da una trentina di figuranti che rappresenteranno il mercato del Tempio di Gerusalemme, allestito sul sagrato.

«Dopo tre edizioni di successo, abbiamo voluto sperimentare una nuova formula che non toglie nulla all’atmosfera suggestiva, già creata negli anni scorsi – spiega Anna Bianco, Presidente della Pro Loco di Andora – Il testo è nuovo e la narrazione è fatta anche con l’ausilio di interventi musicali e di canto. Il pubblico sarà introdotto alle scene, da un attore che interpreta il Profeta Isaia».

A disposizione del pubblico, aree parcheggio accessibili dalla strada per Colla Micheri, seguendo le indicazioni del personale della Pro Loco. È previsto anche un servizio navetta, dalle 20 alle 20.45, con partenza dal parcheggio pubblico di via Santa Caterina. L’ingresso è libero.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci