Ad Andora sarà aperta un'aula didattica all'aria aperta

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Andora. Lezioni didattiche all’aria aperta per i ragazzi della scuola di via Cavour. Grazie alla famiglia Cattaneo Adorno che ha finanziato la redazione del progetto, l’Amministrazione «baby», quella del Consiglio dei ragazzi, potrà vedere realizzato un sogno cullato dall’inizio del mandato. Verrà realizzata una struttura con un’intelaiatura di acciaio zincato, rivestita di legno con moduli sostituibili in caso di usura. Le parti della piccola tribuna, da 24 posti più 2 riservati ai studenti con disabilità, non saranno saldate, ma imbullonate in modo da permetterne lo spostamento nel tempo a seconda delle future esigenze. Davanti al blocco ci sarà anche una pedana per la cattedra e spazio per accogliere una lavagna o lim su carrello. Il consigliere delegato alle scuole e capogruppo di maggioranza Daniele Martino ha voluto ringraziare la famiglia Cattaneo Adorno per «questo prezioso gesto di amore per la città. Il finanziamento del progetto permette ai nostri ragazzi di seguire lezioni e momenti didattici all'aperto, in un contesto piacevole e produttivo. Negli ultimi tempi – prosegue i è creato un clima positivo che ha permesso di programmare questa opera per il futuro». Quello riguardante l’aula all'aperto non è stato l’unico punto all’esame dell’ultimo consiglio Comunale dei Ragazzi: richiesta anche una nuova casetta dell’acqua, l’installazione di un ulteriore bagno autopulente nella zona del Mercato settimanale e di un palo ricarica cellulari nel porto di Andora. Inoltre è stata consegnata una lista di libri che i ragazzi desiderano avere nella loro biblioteca scolastica.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci