Ad Albissola Marina la prima festa del volontariato

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Albissola Marina. Si volgerà domenica 2 dicembre la 1° Festa del volontario, un doveroso riconoscimento a cittadini ed Associazioni impegnati nel bene pubblico sul territorio di Albissola Marina. Fortemente voluta dal Vice Sindaco ed Assessore al Sociale Nicoletta Negro, che così la descrive: “L’Amministrazione comunale ha immaginato una grande Festa del Volontario, giornata che vuole sicuramente riconfermare la gratitudine verso le associazioni che da anni lavorano sul territorio, ma vuole anche “andare a scovare” tutti quei cittadini che a titolo personale si prodigano per la comunità. La qualità della vita di una città si misura anche dal livello di coesione e solidarietà tra cittadini". Teatro della festa sarà la splendida cornice di Villa Faraggiana, gentilmente concessa al Comune grazie alla collaborazione della Albezzano Srl. Proprio in questi giorni gli uffici comunali stanno recapitando gli inviti a tutti i volontari del territorio, dando appuntamento per Domenica alle ore 17,00 nella zona riservata alle feste in Villa Faraggiana.

Tra i premiati grande posto avranno i volontari della storica Croce d’Oro di Albissola, militi di grande supporto per la pubblica assistenza cittadina, che si sono prodigati anche nello spalare sabbia e detriti a seguito della recente mareggiata. Ed infatti il 2 Dicembre sarà anche l’occasione per premiare “gli angeli della sabbia”: così infatti sono stati ribattezzati i volontari che ad Albissola Marina hanno fatto fronte comune per ripulire il Lungomare, le strade e le attività gravemente danneggiate. Sempre Nicoletta Negro, con un appello pubblico su facebbok, ha chiesto ai tanti giovani che nei giorni del disastro si sono prodigati in aiuto degli stabilimenti balneari e dell’Amministrazione comunale di presentarsi il 2 Dicembre per ricevere il doveroso, pubblico, ringraziamento. Altro gruppo numeroso sarà quello costituito dai tanti “volontari della cultura”, membri delle diverse Associazioni che operano per tenere vive ed aperte al pubblico le diverse sedi del Museo Diffuso di Albisola (MuDA) E poi gli Amici della Casa di Riposo C. Corrado, che collaborano nell’animazione culturale degli anziani ospiti, le volontarie dello Sportello Antiviolenza Alda Merini, proprio in questi giorni protagoniste di una mostra fotografica sulla violenza di genere e tanti altri. Premio quale “Cittadino speciale 2018” sarà poi conferito a Marco Basso, atleta albisolese che parteciperà agli Special Olimpics di Abu Dhabi nel 2019. Marco arriverà in Villa Faraggiana con il team di Eunike, splendida associazione che lo allena e le cui coach, fuori dall’ orario di lavoro, non mancano di dedicare volontariamente tempo, serate ed amicizia ai loro atleti. Folto gruppo presente sarà anche quello degli amici dell’ADSO – Associazione Down Savona Onlus, per ricordare quanto donare faccia bene all’anima ed al cuore.

E poi tante singole personalità, dalle “mamme del pedibus” che ogni giorno dedicato tempo per accompagnare a scuole a piedi un nutrito gruppo di bambini, a Beppe, storico macellaio albissolese che ormai in pensione, ha deciso di dedicare parte del suo tempo libero a coltivare un orto all’interno dell’Asilo Nido Comunale Cà di piccin, con l’entusiasta partecipazione dei piccoli. Nell’imminenza delle festività sarà premiato anche Babbo Natale, il simpatico albissolese, le cui sembianze tanto ricordano quelle di Santa Claus, che ogni anno, gratuitamente e con grande disponibilità, allieta le feste di paese, le recite natalizie e le festività presso le case di cura delle Albisole. L’appello pubblico continua, chi avesse da segnalare nomi, associazioni o sigle attive nel volontariato sociale sul territorio di Albissola Marina può scrivere a: turismo@comune.albissolamarina.sv.it

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci