Ad Alassio gli asini tengono pulito il campo di Loreto

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Alassio. È un sistema ecologico e di certo meno oneroso. Asini-giardinieri impiegati per tenere in ordine il campo di Loreto gestito dalla Gesco. La partecipata del Comune, presieduta da Igor Colombi, ha affidato l’incarico agli animali di proprietà di Massimiliano D’Apolito. Appena sono arrivati a Loreto gli asini si sono messi subito al lavoro. Un’operazione di pulizia che, a quanto pare, sta dando soddisfazioni al committente.

L’intervento al campo sportivo, effettuato in collaborazione con il giardiniere Enrico Borsano, è seguito con tanta curiosità dagli abitanti della zona e soprattutto dai bambini che assistono divertiti al lavoro degli asinelli di D’Apolito. L’asino è un animale non particolarmente esigente, pascola e bruca: ha bisogno solo di erba, fieno (preferendo quello tardivo o di secondo taglio), paglia e acqua. L’erba da mangiare a Loreto non manca considerando che hanno trovato un rettangolo di gioco piuttosto ampio. Al resto ci ha pensato la Gesco.

Gli asini-operai non mollano un attimo di lavorare. Con la diffusione delle macchine agricole sono animali che hanno perduto il loro ruolo tradizionale di lavoratori infaticabili o animali da sella. Ma non al campo di Loreto dove hanno già dimostrato ottime qualità tanto che potrebbero essere impiegati per altri lavori da compiere in futuro.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci