Accordo tra Aeroporto di Genova e Istituto Italiano di Tecnologia per risolvere il problema del distanziamento sociale

Aeroporto, software dell'Istituto di tecnologia servirà a tenere le distanze tra i passeggeri.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Genova. Accordo tra Aeroporto di Genova e Istituto Italiano di Tecnologia per risolvere il problema del distanziamento sociale: ha preso il via al Colombo uno studio pilota per testare sulla situazione reale il software sviluppato appunto dall'Iit in grado di monitorare automaticamente il rispetto delle distanze.

«Social distancing», questo il nome del software, utilizza le telecamere del sistema di sorveglianza standard installato in aeroporto per generare una mappa dell'ambiente e circoscrivere un raggio intorno a tutte le persone, segnalando quando sono troppo vicine. Sarà possibile capire quali siano le aree a maggior rischio assembramento ma anche, in futuro, generare degli avvisi in tempo reale in caso di mancato rispetto del distanziamento.

Il software è stato creato dal gruppo di ricerca Pavis (Pattern Analysis & Computer Vision) di Iit che nei prossimi giorni, con il coordinatore del progetto, Alessio Del Bue, ottimizzerà il programma con il supporto del personale dell'aeroporto.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci