Abusi sessuali su minore, il neurologo non risponde al giudice

Profumeria Simonini

Savona. Ha preferito avvalersi della facoltà di non rispondere del giudice delle indagini preliminari di Genova Alessia Solombrino il neurologo Michele Giugliano. Il professionista è stato arrestato la scorsa settimana dalla polizia con l’accusa di violenza sessuale su una sua paziente, una ragazzina di 16 anni.

E' probabile che si tratti di una strategia difensiva e che al più presto chiederà di essere ascoltato dal sostituto procuratore Elisa Milocco.

L’ordine dei medici chirurghi ed odontoiatri della Provincia di Savona ha avviato la procedura per la sospensione del medico.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi