A Ventimiglia una giornata di studi per ricordare il grande Nico Orengo

Pista Kart Indoor Albenga

Una giornata di studi in memoria di Nico Orengo. E’ in programma il prossimo 30 maggio ai Giardini Botanici Hanbury, La Mortola a Ventimiglia. Il programma prevede alle 10 l’apertura dei lavori con i saluti di Stefano Verdino (Università di Genova), Francesca Sensini (Université Nice Sophie Antipolis) e Federico Marenco (Direttore Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri), presentazione della candidatura a Patrimonio Unesco del sito “Alpi del Mediterraneo”. Il convegno inizierà alle 10,30 e sarà presieduto da Alberto Beniscelli (Università di Genova). Giorgio Ficara (Università di Torino) parlerà di «Il ponente di Nico», Veronica Pesce (Università di Genova) su «Paesaggio, memoria e personaggio in Orengo» e Paolo Mauri (critico letterario, giornalista), «Storie di acciughe e di giganti».

Dopo la pausa pranzo il convegno proseguirà alle 14.30 presieduto da Francesca Sensini (Università Nice Sophia Antipolis) con Paolo Morelli (giornalista, Vincitore del Premio Pestelli 2018) che parlerà di “Nico Orengo a Tuttolibri”, quindi Mariarosa Masoero (Università di Torino) “Le carte Orengo al Centro Gozzano” e Valentina Siviero (Università di Torino), “La biblioteca Orengo alla Mortola”. Alle 16 è prevista una tavola rotonda coordinata da Francesco De Nicola (Università di Genova) dove è prevista la partecipazione di Ernesto Franco (casa editrice Einaudi), Mario Baudino (giornalista), Giuseppe Conte (poeta), Paolo Veziano (storico), Antonio Debenedetti (scrittore). La chiusura dei lavori è prevista per le 18.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi