A Varazze scatta la pulizia dei rii cittadini prima che l’autunno porti piogge copiose

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Varazze. Anche quest’anno il Comune di Varazze effettuerà la pulizia dei rii cittadini prima che l’autunno porti piogge copiose e i corsi d’acqua tornino a riempirsi così da evitare che la vegetazione cresciuta nel periodo primaverile-estivo nell’alveo degli stessi possa creare eventuale ostacolo al normale deflusso delle acque stesse.

E’ infatti in questi giorni in esecuzione l’iter d’appalto che consentirà di individuare l’impresa che dovrà svolgere la pulizia dei rii. Terminata il 29/08 la manifestazione d’interesse si procederà a breve alla fase di gara e si prevede di poter dare l’inizio ai lavori intorno alla metà del mese di settembre.

Il dato interessante che si vuol portare all’attenzione dei cittadini nasce dal raffronto con l’anno 2017.

Quest’anno, infatti, l’Amministrazione Bozzano è riuscita a fare uno sforzo maggiore nell’affrontare questo intervento delicato e fondamentale per la sicurezza del territorio.

“Per prima cosa abbiamo deciso di aumentare le risorse investite nella pulizia dei rii - commenta l’Assessore ai lavori pubblici Pierfederici Luigi - infatti dai 60.000 euro investiti nel 2017 siamo passati a oltre 72.000 euro. Questo ha dato la possibilità di estendere l’intervento e creare un progetto più ampio laddove necessario.

In primis sul Torrente Teiro che nel 2017 è stato oggetto di intervento per 2450 m mentre il progetto ne prevede la pulizia con taglio delle piante cresciute in alveo per quasi 7000 m addentrandosi parecchio nel territorio comunale e nelle frazioni interessate.

Grazie alle maggiori risorse si passera dunque da circa 6.2 km complessivi di pulizia dei 18 rii oggetto di intervento nel 2017 a quasi 10 Km previsti nel 2018. Senza considerare, al momento, eventuali ribassi o economie delle lavorazioni che ne consentirebbero uno sviluppo ulteriore. Inoltre, mentre nel 2017 i lavori sono iniziati nel mese di ottobre, come già detto, prevediamo di incominciare entro la metà di settembre, sperando nel buon esito della gara, e quindi in anticipo rispetto alla tabella di marcia” conclude l’Assessore Pierfederici.

“La pulizia dei rii equivale a garantire la salvaguardia del territorio, commenta il Sindaco Bozzano - Aver destinato maggiori risorse in questo, dunque, equivale ad aumentare la salvaguardia del territorio e questo è stato sempre uno degli obbiettivi di questa Amministrazione.

Sappiamo tutti che la pulizia dei rii, se eseguita tempestivamente, è fondamentale per raggiungere tale obbiettivo e proprio in questa direzione ci siamo mossi non solo in modo tempestivo ma anche incrementando le risorse ed aumentando, non poco, il raggio d’azione.

Ricordo che nel corso degli anni il contributo Regionale/Provinciale, sempre comunque garantito e questo va sottolineato, è stato ridotto ma il Comune di Varazze ha sempre compensato tali importi per garantire una manutenzione efficiente, ottimale e soprattutto costante dei corsi d’acqua cittadini” conclude il Sindaco Bozzano.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci