A Genova un corso di autodifesa per le donne

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Genova. Al via a seconda fase del progetto “SicurInsieme2018” che prevede i corsi di autodifesa per donne. Sino al 14 dicembre, società ed associazioni sportive di Genova potranno contribuire al progetto, organizzando nelle loro sedi un corso teorico di 4 incontri per difendersi da eventuali aggressioni. Alla base del progetto c’è la mozione approvata in consiglio comunale e presentata dalla leghista Francesca Corso. Lo scopo principale di questa iniziativa è preparare le donne a gestire un’eventuale emergenza, dentro e fuori casa, imparando a fronteggiare il pericolo, con degli esperti in grado di trasferire conoscenze di autodifesa fisica e psicologica. Le lezioni di autodifesa si svilupperanno in incontri di due ore ciascuno, da tenersi in orario pomeridiano per favorire le lavoratrici. Gli incontri saranno incentrati su tre tematiche: analisi dell’ambiente circostante ai fini della percezione di possibili rischi e pericoli; strumenti utili per la difesa personale e per il riconoscimento delle proprie capacità; dimostrazioni pratiche di alcune tecniche di base per difendersi dalle aggressioni.

Il 14 dicembre si chiuderà la prima fase della presentazione delle domande attraverso il portale www.comune.genova.it. I corsi saranno gratuiti e verranno organizzati nei territori di tutti e nove i Municipi di Genova.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci