A Finale Ligure un convegno per ricordare Janira D'Amato

Pista Kart Indoor Albenga

Finale Ligure. Convegno dal titolo «Ultimo appuntamento» in programma alle 9 di questa mattina nei Chiostri di Finalborgo organizzato dal sindacato di polizia Siulp di Savona e dal Lions Club Finale Ligure - Pietra Ligure - Loano host. E’ prevista la partecipazione del Capo della Polizia Franco Gabrielli, del giudice Fiorenza Giorgi, dell’assistente sociale, psicologa e psicoterapeuta Maura Montalbetti, mediatore familiare per il Centro Giovani della Asl 2, di Felice Romano, segretario generale del Siulp, quindi Alessandro Clavarino, dirigente dell’Ufficio III, Ambito Territoriale di Savona dell’Ufficio scolastico regionale della Liguria, Ildebrando Angelo Gambarelli, governatore dei Lions Distretto 108IA3 e Rossano D’Amato, il padre di Janira.

A moderare l’incontro saranno Laura Galtieri, segretario generale del Siulp Savona e Pier Paolo Gallea Presidente del Lions Club Finale Ligure – Loano – Pietra Ligure Host. Porgeranno i saluti istituzionali il prefetto Antonio Cananà, il questore Giannina Roatta, il sindaco di Finale Ligure Ugo Frascherelli, la professoressa Angela Cascio, dirigente scolastica dell’istituto superiore «Migliorini-Da Vinci» di Finale Ligure, la scuola che Janira D’Amato aveva frequentato. Durante il convegno si potrà visitare la mostra «La “Barbie Tumefatta» e l’opera più famosa di Lady Be, realizzata per dire «No alla violenza sulle donne».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi