A Ceriale 115 temerari a sfidare il clima nel classico cimento invernale di inizio anno

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Ceriale. Sono stati 115 i partecipanti al tradizionale cimento invernale di inizio anno che si è svolto questa mattina a Ceriale. Temperatura dell’acqua di 14 gradi, quella dell’aria di 13: clima di festa e allegria ai Bagni Ceriale, con numerosi turisti ad assistere al tuffo di inizio anno.

I più giovani a tuffarsi sono stati Noemi Calbucci di 6 anni e Marco Ceriale di 3 anni. Salvatore Lombardo classe 1932 e Elena Gerhardt classe 1928 quelli più anziani. Il gruppo più numeroso quello dei Nuotatori del tempo avverso. A condurre la quattordicesima edizione del tuffo invernale è stata Rosy Porpora con gli interventi di Alessia Cepollina dei Bagni Ceriale e dell'assessore alle manifestazioni Eugenio Maineri.

La manifestazione, giunta alla sua quattordicesima edizione, è stata organizzata dai volontari della Protezione Civile e AIB di Ceriale in collaborazione con il CIV In Ceriale, l’Ascom e il patrocinio dell’amministrazione comunale.

Spazio anche alla solidarietà con offerte libere per l’Istituto Gaslini di Genova e la Casa Protetta Santo Natale di Ceriale.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci