A Borghetto un'assemblea pubblica dopo un anno di amministrazione

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Borghetto. Si svolgerà mercoledì 27 Giugno 2018, alle ore 21.00, presso la sala conferenze di Palazzo Pietracaprina (ex palazzo del Comune), l' ASSEMBLEA PUBBLICA indetta dall'Amministrazione Comunale al fine di confrontarsi con la cittadinanza da parte del Sindaco, della Giunta Comunale e dei Consiglieri delegati dopo il primo anno alla guida del paese.

“Lo scopo di questa assemblea pubblica è quello di presentarci alla cittadinanza per un confronto all’insegna della massima trasparenza su quello che abbiamo e su quello che non abbiamo fatto durante il primo anno di amministrazione. Ritengo sia doveroso rendere conto del nostro operato ai cittadini. Grossa parte del nostro lavoro non si vede, quindi và raccontata." afferma il sindaco Giancarlo Canepa.

In relazione alle recenti dichiarazioni effettuate in merito alla riunione di Mercoledì 27, il primo cittadino Borghettino, aggiunge: “viste alcune prese di posizione, ci tengo a sottolineare che sarà una serata in cui tutti avranno diritto di parlare, sia i cittadini legalmente organizzati in associazioni, le quali hanno già avuto numerose occasioni per confrontarsi con l’amministrazione, sia, a maggior ragione, qualunque privato cittadino che intenda esprimere la propria opinione. Non sarà certo una passerella propagandistica ma, spero, un utile momento di confronto. Questo genere di assemblee non sono usuali in politica, neppure quando le cose vanno benissimo, figuriamoci nel nostro caso dove ci sono problematiche finanziarie pesantemente castranti, quindi siamo orgogliosi di inaugurare una prassi che pensiamo sia senz’altro positiva”.

"Sarà anche l'occasione per illustrare i contenuti della nuova piattaforma digitale partecipativa completamente gratuita “Decoro Urbano” che permetterà, tramite smartphone, di segnalare i disservizi riguardanti rifiuti, vandalismo, incuria, dissesto stradale, zone verdi, segnaletica e affissioni abusive ecc...." conclude il sindaco.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci