Condividi l'articolo

Paura in Belgio, la causa potrebbe essere una fuga di gas. La Polizia esclude il terrorismo.

Anversa (Belgio). È di 2 morti e 14 feriti, di cui 5 in modo grave e 1 in stato critico, il bilancio dell’esplosione avvenuta ieri sera ad Anversa di una palazzina di tre piani che si trova sopra la pizzeria italiana Primavera, nel quartiere di Paardenmarkt, abitato per lo più da studenti.

https://www.google.com/maps?ll=51.225064,4.412296&z=18&t=h&hl=it-IT&gl=IT&deg=0&mapclient=embed&cid=7822826628617560078

La palazzina è stata completamente sventrata. Secondo i Vigili del Fuoco, l’esplosione sarebbe stata provocata da una fuga di gas proprio dalla cucina della pizzeria, mentre la pista terroristica è stata scartata quasi subito.

Su Twitter, il sindaco di Anversa e leader del partito nazionalista fiammingo Nva, Bart de Wewer, ha scritto: «I nostri pensieri vanno alle famiglie delle vittime, Anversa vi sosterrà. L’inchiesta dovrà determinare le circostanze della terribile esplosione».