Terremoto in Giappone attiva l'allerta tsunami dopo un sisma di magnitudo 6.4

L'Agenzia Meteorologica Giapponese ha lanciato l'allerta per uno tsunami che potrebbe colpire Niigata, sull'isola di Honshu.

Pista Kart Indoor Albenga

Aggiornamento: è di 21 feriti lievi e nessun danno grave il bilancio del terremoto che ha colpito ieri il Giappone nordoccidentale. La situazione è tornata quasi alla normalità, con la maggior parte dei treni in funzione e l'elettricità ripristinata a migliaia di abitazioni che erano rimaste senza energia. L'Agenzia meteorologica giapponese ha riferito che il terremoto ha colpito la costa occidentale di Yamagata, a circa 50 chilometri a sudovest della città di Sakata. L'ipocentro della scossa è stato a soli 14 chilometri di profondità.

Un'allerta tsunami è stata diramata dopo che un terremoto di magnitudo 6.4 a colpito la costa del Giappone. Il sisma è stato registrato circa 84 chilometri a nord-est dell'isola di Honshu.

L'Agenzia Meteorologica del Giappone ha lanciato l'allerta per uno tsunami fino ad un metro di altezza che potrebbe colpire la costa nord ovest dell'isola principale.

Circa 9 mila abitazioni nella regione sono rimaste senza energia elettrica a causa del potente sisma, come riporta l'agenzia Kyodo. Almeno una parte dell'isola ha registrato la magnituo di grado 6, potenza sufficiente per far crollare le abitazioni meno resistenti al terremoto. Alcuni rapporti suggeriscono che il sisma sia stato almeno di magnutdo 6.8.

Le autorità hanno subito assicurato che gli impianti nucleari presenti in zona non hanno subìto danni e che non si registrano anomalie di alcun tipo. Al momento non vengono segnalati danni o vittime: la costa investita dalle onde provocate dalla scossa è d’altro canto scarsamente popolata. Per precauzione è stata comunque sospesa per qualche ora la circolazione dei treni superveloci Shinkanesen nella prefettura di Yamagata.

l Giappone è situato nell'anello di fuoco del Pacifico ed è spesso interessato da pericolosi terremoti.

L'ultimo terremoto di questa entità colpì il Giappone nel settembre del 2018.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi