Primo volo sulla California per l’aereo più grande del mondo

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Los Angeles. Il più grande velivolo al mondo, un aereo in carbonio composito costruito dalla Stratolaunch Systems Corp., un’azienda avviata dal defunto co-fondatore di Microsoft, Paul Allen, per entrare nel mercato dei voli spaziali privati, sabato ha effettuato il suo primo volo decollando per sorvolare il deserto del Mojave in California.

Roc, l’aeroplano bianco, la cui apertura alare copre la lunghezza di un campo da football americano (109,73 m), ed è sospinto da sei motori montati su di una doppia fusoliera, è decollato poco prima delle 7 del mattino ora del Pacifico (circa le 4 del pomeriggio in Italia) per effettuare un volo di circa due ore prima di atterrare in tutta sicurezza all’aero-spazioporto Mojave Air and Space Port, dove ad attendere il suo arrivo c’era una folla di centinaia di persone pronte a dare il benvenuto.

Primo volo sulla California per l’aereo più grande del mondo: video #1 To see this video you need Javascript to be enabled. Click the image to open the video's page.

«Che fantastico primo volo - ha detto l’Amministratore Delegato di Stratolaunch, Jean Floyd, in un articolo pubblicato sul sito della compagnia -. Il volo di oggi ha concretizzato la nostra missione nel fornire un’alternativa flessibile ai sistemi di lancio da terra.» E conclude: «Siamo estremamente orgogliosi del team Stratolaunch, dell’equipaggio del volo di oggi, dei nostri partner allo Scaled Composities di Northrup Grumman, e dell’Mojave Air and Space Port».

L’aeroplano è progettato per trasportare razzi ed altri veicoli spaziali fino ad un peso di 226 tonnellate all’altitudine di 10000 metri, e dalla compagnia questo velivolo viene offerto “facile come prenotare un volo di linea” in relazione al trasporto di satelliti.

Il volo di sabato, che ha visto l’aereo raggiungere la velocità massima di 304 chilometri orari e un’altitudine di 5180 metri, è servito per testarne prestazioni e manovrabilità, come riferiscono da Stratolaunch.

La compagnia, fondata nel 2011 da Allen, co-fondatore nel 1975 di Microsoft assieme a Bill Gates, ha come obbiettivo di guadagnare grazie ad una maggiore domanda nei prossimi anni di velivoli capaci di portare satelliti in orbita, andando a competere negli Stati Uniti d’America con altri imprenditori spaziali e sostenitori del settore, come SpaceX di Elon Musk e United Launch Alliance, una partnership tra Boeing and Lockheed Martin.

Stratolaunch ha detto che intende lanciare al più presto i suoi primi razzi dal Roc nel 2020. Allen è morto nell’ottobre del 2018 affetto da Linfoma non Hodgkin, solo alcuni mesi dopo l’annuncio dello sviluppo dell’aeromobile.

«Sappiamo tutti quanto Paul sarebbe stato orgoglioso di assistere allo storico traguardo raggiunto oggi.» ha detto Jody Allen, presidente di Vulcan Inc., e fiduciaria del Paul G. Allen Trust. «L’aeromobile è un notevole traguardo ingegneristico e ci congratuliamo con tutti colori che ne hanno fatto parte».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci