Primi rientri dei residenti a Fukushima

Ordine di evacuazione rimosso a Okuma, ma il timore della radioattività rimane forte per molti.

Pista Kart Indoor Albenga

Tokyo. Rimosso l'ordine di evacuazione da parte del governo giapponese nelle aree di Okuma, la cittadina distante circa 13 km dalla centrale nucleare di Fukushima, per via dei bassi livelli di radiazioni dopo i lavori di decontaminazione.

Amministrazione cittadina ed esecutivo sperano di incentivare i residenti a ritornare nelle proprie abitazioni così da poter dare inizio al processo di rivitalizzazione della regione, nonostante gran parte dell'opinione pubblica giudichi eccessivamente tolleranti le disposizioni sui livelli di esposizione ritenuti sicuri.

Secondo le statistiche sui dati di marzo, solamente 367 dei 10340 residenti originari hanno presentato richiesta al comune per fare rientro nei distretti dove sarà nuovamente consentito abitare.

Al momento il centro cittadino di Okuma rimane ancora zona off-limit vietata ai residenti, anche se l'esecutivo punta a terminare il processo di decontaminazione e bonifica entro i prossimi 3 anni.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi