Mosca, il Cremlino conferma: il sottomarino in fiamme era nucleare

Pista Kart Indoor Albenga

A tre giorni dall'incidente, il Cremlino conferma che il sottomarino segreto, colpito da un incendio nel quale hanno perso la vita 14 membri dell'equipaggio, era a propulsione nucleare. Il sottomarino AS-31, soprannominato Lošarik a causa della forma sferica dello scafo, che ricorda molto un personaggio di un cartone animato sovietico, stava effettuando un'indagine sul fondale marino al largo della costa artica russa, quando alle ore 20:30 di lunedì 1 luglio ora locale (le 18:30 in Italia) un incendio e scoppiato a bordo.

Il ministro della Difesa Serghiei Shoigu ha immediatamente assicurato che il reattore è stato isolato e posto in sicurezza ed è quindi funzionante. In una conversazione con Putin, Shoigu ha inoltre precisato che le fiamme sono divampate nel compartimento batteria del sommergibile.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi