Giappone: una lumaca ferma 30 treni e lascia a piedi 12000 passeggeri

Pista Kart Indoor Albenga

Come riportato da un articolo della BBC britannica, un grosso black out che il mese scorso ha interrotto il traffico ferroviario su di un isola del Giappone - ben noto per la sua proverbiale puntualità nei viaggi ferroviari - sarebbe stato causato da una lumaca, come confermato da alcuni funzionari intervistati.

Il viaggio di più di 12000 persone sarebbe stato bruscamente interrotto quando più di 30 treni sull'isola di Kyushu hanno dovuto fermarsi a causa delle azioni del bavoso intruso, i cui resti carbonizzati sono stati rinvenuti all'interno delle apparecchiature vicine ai binari, secondo quanto comunicato dalla Japan Railways.

L'incidente in Giappone ha riportato alla memoria il blocco forzato del Large Hadron Collider nel 2016, quando una donnola intrufolatasi all'interno dell'acceleratore di particelle del Cern, rimase fulminata da un morso di troppo ad uno dei cavi interni ad uno dei trasformatori ad alta tensione, che andò distrutto.

I media locali giapponesi riferiscono che la lumaca era riuscita, attraverso una piccola apertura, ad intrufolarsi in un sezionatore di carico.

Un cugino inglese dello sfortunato mollusco aveva raggiunto la notorietà nel 2011 quando, stando a ciò che riporta The Guardian, una volta introdottosi all'interno di una scatola di controllo dei semafori nella città settentrionale di Darlington, avrebbe causato un corto circuito provocando "caos nel traffico".

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi