Francia, lockdown: boom di vendite di biglietti TGV per "fuggire" da Parigi

Venduti circa 50.000 biglietti TGV da Parigi.

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Parigi. Secondo quanto riportato dall'emittente radio Europe 1, molti parigini sono partiti, o si apprestano a lasciare la capitale per raggiungere altre zone nella regione. Giovedì sono stati venduti circa 50.000 biglietti TGV da Parigi, per viaggi da effettuare prima del 1° novembre. Un aumento del 75% rispetto alle vendite del giorno precedente.

Come una specie di déjà vu. Mentre il lockdown è entrato in vigore venerdì mattina a mezzanotte, molti parigini sono "fuggiti" dalla capitale per raggiungere altre regioni, o si stanno preparando a farlo. Gia da mercoledì e giovedì si sono potuti osservare ingorghi record di quasi 700 Km sulle strade dell'Ile-de-France. Ma c'è stato anche il boom delle vendite di biglietti TGV SNCF a poche ore dalla fatidica scadenza.

75% di aumento delle vendite

Si tratta di un aumento del 75% rispetto alle vendite dei giorni precedenti. La SNCF ha anche registrato un gran numero di cancellazioni per i viaggi dopo il 1° novembre a causa del lockdown. Il trend è raddoppiato da mercoledì sera.

Durante il lockdown, sarà vietato spostarsi da una regione all'altra. Ma il governo ha specificato che durante questo fine settimana di ritorno dalle vacanze di Ognissanti si osserverà una certa tolleranza, in modo che «le famiglie possano organizzarsi».

Questo fenomeno di "esodo" da Parigi alle province era già stato osservato a metà marzo, durante il primo lockdown. Secondo i dati dell'AP-HP (Assistance publique - Hôpitaux de Paris), il 17% dei parigini aveva lasciato la città in quel periodo.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci