Barcellona: furgone sulla folla in pieno centro. Media locali: "molti feriti e due morti"

Allarme terrorismo dopo l'investimento sulla Rambla a due passi da Plaça de Catalunya: un veicolo bianco è salito sul marciapiede centrale e si è schiantato contro un chiosco dopo aver investito almeno una decina di persone.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Un furgone è piombato su una folla di decine di cittadini e turisti lungo la Ramblas nel centro di Barcellona. Secondo quanto riportato dai media locali, sembra che ci siano molti feriti. Per primo il giornale catalano La Vaguardia e poi anche la Polizia hanno parlato di attentato. Le Forze dell'Ordine hanno confermato su Twitter che ci sono numerosi feriti. Il mezzo ha cominciato ha correre lungo la Rambla de Canaletes, nella parte più vicina alla grande Plaça de Catalunya, all'altezza di Carrer Bonsuccés fino a raggiungere il mercato della Bouqueria.

Poi si sarebbe schiantato su uno dei chioschi che si trovano sul marciapiede che separa le corsie della Rambla destinate alle auto. Secondo alcuni testimoni, più persone armate sarebbero poi scese dal mezzo e fuggite a piedi e ora sarebbero asserragliati in un locale. Forse anche con ostaggi.

Ci è stato riferito che in una via adiacente, al momento dell'attentato erano presenti anche un gruppo di ragazzi di Albenga in vacanza, e che non sarebbero stati coinvolti nell'evento. Intanto il tam tam dei nostri connazionali in vacanza e residenti in Spagna fanno sapere ai loro cari che stanno bene.

Ulteriori accertamenti in corso

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci