Ambiente: oltre 200 balene pilota incagliate in Tasmania

Viene considerato uno dei peggiori spiaggiamenti della storia dell'Australia.

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Australia. Almeno 25 balene pilota sono morte e più di 200 sono incagliate a Macquarie Harbour, nella costa occidentale della Tasmania, in quello che si reputa uno dei peggiori spiaggiamenti della storia dell'Australia.

Un team governativo di conservazione marina era già stato assegnato alla salute delle balene, dopo che il branco si era incagliate in tre punti diversi all'interno e all'esterno di Macquarie Heads. Nonostante la Tasmania sia nota per essere un'importante zona di passaggio, toccata dai mammiferi marini nel loro tragitto da e per l'Antartide, erano dieci anni che non si verificava uno spiaggiamento del genere.

«Ulteriori equipaggi con attrezzature adatte al salvataggio delle balene arriveranno più tardi», ha riferito il dipartimento dell'ambiente della Tasmania. Spiaggiamenti di massa di balene si verificano relativamente spesso in Tasmania, ma il gran numero di animali coinvolti stavolta riduce le possibilità di un salvataggio. Tempo fa una megattera che era rimasta bloccata in un fiume tropicale nel nord dell'Australia, era riuscita da sola a ritrovare la strada dell'oceano nel giro di due settimane.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci