É morto Franco Zeffirelli

Il regista aveva 96 anni.

Pista Kart Indoor Albenga

È morto Franco Zeffirelli. Si è spento a 96 anni stamani nella sua casa di Roma, sull'Appia Antica, assistito dai figli adottivi Pippo e Luciano, da un medico e dal parroco della chiesa di San Tarcisio che ha benedetto la salma. «Non avrei mai voluto che arrivasse questo giorno. Franco Zeffirelli se ne è andato questa mattina. Uno dei più grandi uomini della cultura mondiale. Ci uniamo al dolore dei suoi cari. Addio caro Maestro, Firenze non ti dimenticherà mai» scrive il sindaco Dario Nardella su Twitter.

https://twitter.com/DarioNardella/status/1139848687008518145

«Si è spento serenamente - riferiscono i familiari - dopo una lunga malattia, peggiorata negli ultimi mesi». La camera ardente si terrà lunedì il Campidoglio: lo fanno sapere i figli Pippo e Luciano. L'ultimo lavoro del regista, un sogno coltivato per oltre dieci anni, è stata la regia di una nuova Traviata che aprirà la stagione del Festival lirico all’Arena di Verona la prossima settimana, il 21 giugno.

Franco Zeffirelli, all'anagrafe Gian Franco Corsi Zeffiretti, è nato a Firenze il 12 febbraio 1923. É stato un regista, sceneggiatore, scenografo e politico italiano. Vero outsider nel panorama dei registi italiani, Franco Zeffirelli ha attraversato più di sessant'anni di storia dello spettacolo in Italia spaziando tra cinema, teatro e opera lirica esordendo come attore, proseguendo come costumista e scenografo (sotto la guida di Luchino Visconti) e diventando un cineasta amato forse più all'estero che in Italia. Nominato Sir (unico in Italia) dalla regina Elisabetta per il suo lavoro di adattamento per lo schermo delle opere di William Shakespeare, candidato due volte agli Oscar (come regista per Romeo e Giulietta e come scenografo per La Traviata), ha vinto cinque David di Donatello. Un grande talento visivo che ha realizzato film in cui l'ambientazione e i costumi sono stati veri protagonisti e con un'attenzione al dettaglio storico di tipo maniacale.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi