È morto Ferdinando Imposimato, il PM del caso Moro

Era stato anche proposto come Presidente della Repubblica.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Roma. Ieri abbiamo ricordato il compleanno della Costituzione arrivata al traguardo dei 70 anni. E, nel celebrarne il rito, ricordavamo come la nostra democrazia abbia vissuto drammatici momenti che hanno rischiato di minarne l’essenza. Tra questi momenti, un ruolo centrale ha avuto il rapimento e l’uccisione di Aldo Moro, presidente dell’allora Democrazia Cristiana. Uno dei principali inquirenti per comprendere le ragioni di quel delitto è stato Ferdinando Imposimato, un grande uomo di Stato, PM in tantissime vicende dei nostri anni bui. Il magistrato è deceduto questa mattina al Policnico Gemelli di Roma.

La sua figura di Uomo di Stato era talmente significativa che nelle ultime consultazioni per l’elezione del Presidente della Repubblica alcune forze ne avevano posto la sua candidatura.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci