Condividi l'articolo

Da domani tornano a farci visita flussi umidi meridionali in attesa del vero peggioramento previsto tra venerdì e sabato. L’approssimarsi di una estesa saccatura atlantica favorisce l’arrivo di masse d’aria umide ed instabili. Nella serata di giovedì 1 ottobre, possibili temporali sparsi con una bassa probabilità di temporali forti, possibili allagamenti localizzati, possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La Protezione Civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione. Venti meridionali in rinforzo fino a forti (50-60 km/h) su tutta la costa e rilievi dell’entroterra ligure.

L’estesa saccatura con sistema frontale associato, tende ad interessare per venerdì 2 ottobre la regione con piogge diffuse con quantitativi fino a molto elevati su tutta la costa, elevati nell’entroterra con intensità precipitativa fino a forte, localmente molto forte. Alta probabilità di temporali forti o organizzati. Venti da S-SE in rinforzo durante il corso della giornata con valori fino a burrasca forte su tutta la costa e rilievi dell’entroterra, raffiche fino a 90-100 km/h. Mare in aumento fino ad agitato, localmente molto agitato per onda da S con periodo di 7-8 sec. Previste mareggiate estese.

Al momento nessun’allerta meteo è stata emessa e, vista la situazione meteorologica in continua evoluzione, ulteriori aggiornamenti da parte dei previsori sono attesi nelle prossime ore.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici