Maltempo, Liguria: previste piogge intense per venerdì 20 dicembre

Ferrari Innovations

Il maltempo non intende abbandonare la Liguria, che anche oggi, mercoledì 18 dicembre, vede una situazione meteorologica con venti tesi di Tramontana su Genovese e Savonese, di Scirocco sul Levante ligure. Nel mattino si avranno le precipitazioni più intense, in particolare tra Savonese e Genovese, con forte rischio di stress idrogeologico a causa del terreno saturo. Sul Levante rovesci passeggeri mentre sull'estremo ponente ci sarà spazio anche per qualche schiarita. Nel corso del pomeriggio le precipitazioni si faranno via via più deboli ed interesseranno principalmente i settori occidentali della regione. Sul centro-levante ancora possibili rovesci intermittenti che si alterneranno a delle fugaci schiarite. Quota neve sopra i 1800-1900m sulle Alpi liguri.

Mentre i previsori di LIMET, per domani giovedì 19 dicembre, attendono una giornata caratterizzata dalla nuvolosità piuttosto compatta con precipitazioni al più moderate su gran parte della regione: al mattino più probabili sul centro-ponente, al pomeriggio a levante. Venti moderati dai quadranti settentrionali. Mare mosso. Temperature stazionarie o in leggero aumento sul settore centrale, con venti tesi di Tramontana su Genovese e Savonese, di Scirocco sul Levante ligure e mare molto mosso al mattino per onda da sud est. Moto ondoso in calo dal tardo pomeriggio.

Situazione che, sempre secondo LIMET, andrà peggiorando venerdì 20 dicembre, con venti forti fino a burrasca forte dai quadranti meridionali. Mare molto agitato sui bacini di levante, agitato altrove. Precipitazioni a tratti anche molto intense che potrebbero andare ad acuire lo stress idrogeologico con rischio frane e smottamenti. Cielo coperto con piogge a tratti anche intense in spostamento da ponente verso levante. Quota neve sopra i 1700 m sulle Alpi liguri.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci