Condividi l'articolo

Genova. Quasi 200 tra sindaci, assessori, dirigenti, tecnici erano presenti ieri nella sala “Liguri nel mondo” di Regione Liguria e collegati online.

È stata una mattinata di lavoro proficua quella organizzata da Anci Liguria con Regione e Arpal per consolidare e migliorare le competenze di Protezione Civile delle Pubbliche Amministrazioni. Lavoro suggellato dall’intervento dell’Assessore Regionale alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone.

L’incontro è stato introdotto dal saluto del Direttore Generale Arpal Carlo Emanuele Pepe che ha ricordato il ruolo dell’Agenzia, vicina ai comuni per tutte le tematiche ambientali e di Protezione Civile e dal Vice Direttore di Anci Liguria Luca Petralia.

Arpal (presente con Francesca Giannoni, Barbara Turato, Federico Cassola e Federica Martina) ha illustrato il percorso che porta all’emissione delle allerte meteo, le attività di monitoraggio e gli strumenti che le stesse Pubbliche Amministrazioni possono utilizzare per assumere comportamenti virtuosi.

Protezione Civile regionale (sono intervenuti il Dirigente Stefano Vergante oltre a Barbara Sgrò) ha, invece, preso spunto dagli eventi del passato per stimolare un miglioramento dei piani di prevenzione comunale.

Anci ha reso l’incontro interattivo con una serie di domande poste ai partecipanti in tempo reale che hanno consentito di sviluppare e stimolare ulteriormente i lavori.

c.s.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici
Fonte: