Rari Nantes Imperia: termina 9-5 la partita contro il Cosenza

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

La partita tra Rari Nantes Imperia e Città di Cosenza termina con il risultato di 9-5. Un match particolarmente sentito da entrambe le squadre: dalle ragazze di Imperia per l'incontro con l' ex allenatore e, dall'altra parte, proprio lui, Marco Capanna, per il quale quella di oggi nn ha rappresentato di certo una partita come le altre.

Nel primo tempo, terminato per 2-1 è la russa Pustynnikova che scuote le fila dell'Imperia, mentre nel secondo tempo, 3-1, è ancora un nuovo acquisto, Emanuela Mori, che fa sentire la presenza della Rari in campo. Terzo tempo concluso per 3-1 con il goal in superiorità numerica di Sara Amoretti e infine quarto e ultimo tempo terminato per 1-2 con i goal delle imperiesi segnati rispettivamente dalla Pustynnikova e dalla Gamberini.

Le superiorità numeriche nella partita arbitrata da Bonavita e Guarracino, sono state: sCosenza 2/9 e Imperia 4/12 oltre ad un rigore sbagliato da Cuzzupè. Sono usciti per limite di falli, nel terzo tempo, Drocco (RN) D'Amico (C) e nel quarto tempo Amoretti (RN) e Marani (C).

Ecco la classifica ad oggi:

CS PLEBISCITO PADOVA

45

WATERPOLO DESPAR MESSINA

40

RAPALLO PALLANUOTO

25

BOGLIASCO BENE

25

MEDIOSTAR WATERPOLO PRATO

25

CITTA' DI COSENZA

22

L'EKIPE ORIZZONTE

21

R.N. BOLOGNA

12

R.N. IMPERIA 57

6

ACQUACHIARA ATI 2000

0

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci