Vincenzo Nibali avvera il suo sogno e vince la Milano-Sanremo

Profumeria Simonini

Gioia, commozione, tifosi che piangono di felicità. Tutti a ringraziare Vincenzo Nibali che vince la Milano-Sanremo, una delle più emozionanti degli ultimi anni. “Lo squalo di Messina”, come è chiamato nel gergo ciclistico, è autore dello scatto decisivo, nella salita del Poggio dove stacca tutti i favoriti, ad iniziare da Viviani, quello che tra gli azzurri godeva di più chances, ma che alla fine non è nell'elenco dei primi dieci. Nibali, portacolori della Bahrain, mantiene nella discesa del Poggio una dozzina di secondi di vantaggio sul gruppo dove ad un certo punto tenta di evadere Trentin. Gli ultimi due chilometri che portano al traguardo di via Roma sono da infarto per gli amanti del ciclismo. Nibali pedala veloce ma il gruppo non si arrende. Ma alla fine il tentativo va in porto e Nibali, undici anni dopo, riporta il tricolore al cima del podio della Classicissima. Secondo Evan e terzo Demare, poi tutto il gruppo. Numerose le cadute nel finale di una corsa che ha trovato il sole negli ultimi cinquanta chilometri. Oltre ad un grande Nibali.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Borghetto Revisioni