Trionfo di Nibali nella terza tappa della Vuelta

Froome leader della corsa. Ottimo Aru.

  • Guglielmo Olivero
  • meno di un minuto (143 parole)
  • Sport
  • ciclismo
ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Un grande pomeriggio per il ciclismo italiano con Vincenzo Nibali che si è aggiudicato la terza tappa della Vuelta, la prima con un finale in salita Lo “squalo” ha infatti vinto in volata la frazione che portava i corridori da Prades ad Andorra, con una impegnativa ad undici chilometri dal finale. E nella salita Nibali ha accusato una piccola crisi sotto gli scatti continui di Froome che è ora leader della classifica generale. A tre chilometri dalla conclusione si è formato un quartetto dove era presente anche Fabio Aru, l’altro alfiere italiano presente alla corsa a tappe spagnola. Poi negli ultimi due chilometri sul quartetto sono piombati altri corridori tra i quali Nibali che è stato autore dello scatto vincente a 250 metri dalla fine. Bellissima la scena di Nibali che taglia il traguardo ponendo le mani, a forma di squalo, sul casco.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci