Filippo Ganna concede il bis ed è ancora campione del mondo in pista

Titolo iridato nell'inseguimento individuale.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Non è per niente facile bissare, in certe specialità, un titolo mondiale. Ma Filippo Ganna è riuscito nell’impresa di laurearsi per la seconda volta di fila campione iridato nell’inseguimento individuale ai campionati mondiali di ciclismo su pista in corso di svolgimento in Olanda. Una finale splendida contro l’eterno rivale, il portoghese Oliveira, che in effetti nella prima parte della gara ha dimostrato il suo valore prendendo fino un secondo di vantaggio. Poi Filippo ha inserito il turbo e nella seconda parte della gara, sulla distanza dei quattro chilometri, è passato in vantaggio chiudendo con due secondi di vantaggio sul portoghese e stabilendo il nuovo record italiano. Congratulazioni sono state espresse stamani dai sodalizi savonesi oltre che da Mirko Celestino, il campione di Andora ora commissario tecnico della Nazionale di mountain-bike.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci