Domenica si corre la 55ma edizione del Trofeo Laigueglia

Laigueglia si appresta a vivere un fine settimana di grande sport.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Quest'anno per la prima volta la corsa è gemellata al Giro dell'Appennino, con la nascita del 1° Challenge Liguria, che andrà a chi avrà ottenuto il miglior piazzamento complessivo in entrambe le corse: due competizioni che rappresenteranno un unico momento di eccellenza sportiva per la nostra regione, in grado di coniugare la tradizione di uno sport come il ciclismo alla valorizzazione del territorio Il Trofeo Laigueglia è una manifestazione che ha dimostrato la sua importanza in ormai 55 anni di attività, affermandosi a livello nazionale e internazionale come primo grande appuntamento della stagione.

Tra l’altro inizia proprio dal “Trofeo Laigueglia” la seconda stagione della “Ciclismo Cup” - una challenge sportiva cui appartengono tutte le gare italiane di classe 1 e HC, la quale prevede una classifica individuale e a squadre. Riparte la grande scommessa della Lega del Ciclismo Professionistico, nata dalla stretta collaborazione con gli Organizzatori italiani e dal coinvolgimento di PMG Sport come partner di produzione, commercializzazione e distribuzione. Una narrazione che dura un’intera stagione e porterà il ciclismo italiano - un ciclismo storico fatto di valori tecnici e di territorio - a una diffusione impensabile fino ad un paio di anni fa. Questo progetto, oltre a garantirci una produzione televisiva di qualità, ci consente di essere valutati in sede internazionale in modo diverso, in maniera più rispondente al valore effettivo delle corse e a poter raccontare meglio ogni singolo evento, inserendolo in una cornice unitaria attenta ai valori della tradizione e dell’innovazione.

Un inizio di stagione scoppiettante quindi, aperto dalla classica ligure, con le gare che a fianco della tradizionale diffusione radiotelevisiva RAI, partner prezioso e sempre molto attento al ciclismo, hanno finalmente avuto la possibilità di essere trasmesse all’estero e soprattutto, per la prima volta, in diretta o in leggera differita anche su piattaforme streaming dinamiche come Facebook e attraverso siti internet, diffuse capillarmente tramite Repubblica.tv, Gazzetta.it, Corriere dello Sport.it, PMG Sport, Tuttobiciweb.it e molti altre testate web specializzate.

È una rivoluzione che ha portato al Ciclismo una visibilità senza precedenti e che ci pone, se sapremo mantenere alto il livello delle nostre manifestazioni, a essere tra gli attori più importanti e riconosciuti a livello ciclistico nel mondo.

PMG SPORT

PMG Sport nasce dalla esperienza di successo in campo cinematografico di Pulse Media Group (www.pulsemediagroup.it) e dal know how che negli anni ha portato l’azienda ad essere leader in Italia nel live streaming.

PMG Sport (pmgsport.it e PMGliveSport) racchiude ed esalta l’entusiasmo di uomini di sport con l’obiettivo di innovare il modo di raccontare lo sport medesimo in particolare sulle piattaforme televisive, web e social, per esaltarne le passioni ed affiancare un movimento insieme al quale crescere, condividendo obiettivi con sportmaker, media e partner.

PMG Sport acquisisce per questo diritti di produzione, distribuzione e commerciali di eventi sportivi al fine di favorirne la crescita e valorizzarne il contenuto, condividendo opportunità di visibilità con partner ritrovati sul mercato delle Sponsorship Sportive e/o dell’Advertising Digitale

IL GRANDE CIRCUITO DELLA CICLISMO CUP

Ciclismo Cup è il grande circuito di gare di valore HC e 1 incluse nell’ UCI Europe Tour 2018 che la Lega Italiana del Ciclismo Professionistico promuove, controlla e coordina con il supporto di Enti Organizzatori di corse professionistiche ed in piena collaborazione con la Federazione Ciclistica Italiana. A tali eventi partecipano i migliori corridori professionisti facenti parte di squadre insignite di licenza UCI World Team, UCI Professional Continental Team ed UCI Continental Team, in pratica il meglio del Ciclismo mondiale. Nel 2018 sono previste 23 giornate di gara, la prima delle quali è il Trofeo Laigueglia.

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE

L’insieme dei risultati maturati nelle gare della Ciclismo Cup definirà la classifica e la graduatoria finale dei migliori Team professionistici fino ad assegnare, in chiusura di stagione, il Titolo di Squadra Campione d’Italia. A tali graduatorie sono ammesse squadre alle quali UCI assegna nazionalità sportiva italiana e squadre che vantano in organico la maggioranza assoluta di corridori italiani. La squadra Campione d’Italia avrà il diritto di fregiarsi dello Scudetto Tricolore sulle maglie dei corridori e sui veicoli per la stagione successiva.

La squadra Campione d’Italia avrà il diritto dovere di partecipare al Giro d’Italia dell’anno successivo.

COPPA ITALIA INDIVIDUALE

L’insieme dei risultati maturati nelle gare della Ciclismo Cup definirà anche le graduatorie della Coppa Italia individuale. A tali graduatorie (assoluta e giovanile Under 25) saranno ammessi anche i corridori italiani che militano in squadre straniere. L’assegnazione dei punti del Campionato Italiano a Squadre e della Coppa Italia Individuale è definito nello specifico regolamento della Lega Ciclismo Professionistico approvato dalla Federazione Ciclismo Italiana.

IL PERCORSO

Il percorso ricalca quello delle ultime edizioni ma propone una novità fondamentale negli ultimi chilometri. Dopo le operazioni preliminari con il foglio firma e la presentazione degli atleti in Piazza dei Pescatori e il via ufficioso da Via Roma, la carovana raggiungerà le località di Albenga, Alassio e Ceriale per poi affrontare la prima asperità della giornata: quella di Onzo, preludio ad una parte di gara particolarmente interessante. Dopo aver toccato Ortovero e Villanova d’Albenga i corridori si dirigeranno verso il primo Gran Premio della Montagna della giornata, quello di Cima Paravenna, salita storica del Trofeo.

Dopo un primo passaggio in zona traguardo, a circa metà gara, si entrerà nel vivo con il Capo Mele e il Testico per poi entrare nel circuito conclusivo di 12,6 chilometri con le asperità di Capo Mele e Colla Micheri che sarà affrontato, ecco la novità, per quattro volte prima dell'arrivo.

Tutte le informazioni (percorso, cronotabella, iniziative collaterali) sono disponibili sul sito https://trofeolaigueglia.wordpress.com/

LE SQUADRE ISCRITTE

  • AG2R La Mondiale
  • Bardiani CSF
  • Androni Giocattoli Sedermec
  • Wilier Triestina – Selle Italia
  • Nippo – Vini Fantini – Europa Ovini
  • Nazionale Italia
  • Israel Cycling Academy
  • Team Fortuneo – Samsic
  • Aqua Blue Sport
  • Delko Marseille Provence KTM
  • Gazprom – Rusvelo
  • CCC Sprandi Polkowice
  • WB Aqua Protect Veranclassic
  • Veranda’s Willems – Crelan
  • Wanty - Groupe Gobert
  • Amore e Vita Prodir
  • Sangemini MGKvis Vega
  • Biesse Carrera Gavardo
  • D’Amico Utensilnord
  • MS Tina Focus
  • Vitus Pro Cycling
  • Team Voralberg

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci