La Roma sfiora l’impresa anche con un grande El Shaarawy

Ma in finale della Champions va il Liverpool

  • Guglielmo Olivero
  • meno di un minuto (163 parole)
  • Sport
  • calcio
Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Una grande amarezza, soprattutto se si considerano gli episodi che hanno giocato a sfavore nel doppio confronto. La Roma è eliminata dal Liverpool e vede sfumare il sogno di giocare la finale della Champions League a Kiev. Ma certo, soprattutto questa sera, come stanno commentando in tempo reale i social, pesano gli episodi a sfavore della compagine capitolina che si è vista negare due rigori evidenti. Rimane, soprattutto per gli appassionati savonesi, la splendida prova di Stephan El Shaarawy, il Faraone, che proprio non sfigura davanti all’altro grande egiziano, Salah, schierato nella compagine inglese e grande ex del confronto. Stephan, savonese, ha iniziato a giocare nel Legino dove tutti si sono accorti di essere davanti ad un grande campione. Presto, grazie alla bravura dei dirigenti del Legino, il Faraone è passato nelle file del Genoa, poi nel Milan ed infine nella Roma. E questa sera tanti erano davanti alla televisione per assistere alla partita sperando nell’impresa della Roma che è stata soltanto sfiorata-

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci