Il comitato della Figc di Savona sospende la Seconda B per due settimane

SI riprenderà il 18 marzo.

  • Guglielmo Olivero
  • 1 min e 3 sec (195 parole)
  • Sport
  • calcio
Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Bisogna dare atto al comitato provinciale della Figc di Savona di essere avanti a molti altri per la saggezza con la quale prende le decisioni, anche con largo anticipo. Il presidente Carmine Iannece e i suoi collaboratori da diverso tempo scrutano le previsioni meteo, anche a medio termine, per prendere delle decisioni e creare il minimo dei disagi alle società. E così, dopo aver analizzato le mappe che non promettono nulla di buono per i prossimi giorni, il comitato ha deciso di sospendere le giornate del 4 e 11 marzo per la Seconda B facendo riprendere il torneo il 18. Le società apprezzano anche perché, prendendo ad esempio domenica, ci sarebbe stato un programma comunque spezzato con un paio di partite che si potevano disputare regolarmente ed altre invece costrette al rinvio. Poi sarebbe stato difficile trovare date per recuperi da giocare in serata. Ecco allora la saggia decisione di sospendere per due domeniche il campionato, sperando che poi la Primavera possa accompagnare le ultime giornate.

Per quanto riguarda gli altri tornei a forte rischio rimane Bragno-Alassio in Promozione mentre è da monitorare la situazione dei campi savonesi attualmente ricoperti da un bel manto nevoso.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci