Il Loanese Tommaso Oxilia vicecampione del mondo

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Sono stati numerosi gli sportivi ponentini che ieri sera si sono sintonizzati su Sky Sport 3 per assistere in diretta alla finale del campionato del mondo di basket Under 19 con la nazionale italiana impegnata contro il Canada. Dopo tante delusioni gli amanti della palla a spicchi assaporavano finalmente di vedere una nazionale sul gradino più alto del podio: ma le cose non sono andate nel verso giusto ed alla fine i ragazzi allenati da Capobianco si sono dovuti arrendere (60-79). Ma questa sconfitta non cancella lo splendido mondiale degli azzurri che hanno avuto nel loanese Tommaso Oxilia, ora in forza alla Virtus Bologna, uno dei suoi protagonisti. Il ponentino è stato autore di un gran mondiale con 13 punti e 8 rimbalzi, scatenando l’attenzione dei tanti addetti ai lavori.

Tommaso ha voluto rilasciare per Mediagold una breve dichiarazione: "Credetemi sono molto stanco, ma anche felice. Con il secondo posto ottenuto ai campionati del mondo ho concluso una stagione davvero indimenticabile con la promozione della Virtus nella massima serie. Adesso, dopo una stagione che non ha mai lasciato un momento di respiro, mi preparo ad una breve quanto meritata vacanza".

Con tutti gli sportivi del ponente ligure, appassionati di pallacanestro, desiderosi di salutare Tommaso e dirgli grazie per le tante emozioni.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci