La 21° Ronde Colli del Monferrato e del Moscato è pronta a partire

Cinquantasei le vetture in lizza, il via da Moncalvo alle 8.30 di domenica

Ferrari Innovations

Sono cinquantasei le vetture che prenderanno parte all’edizione numero ventuno della Ronde Colli del Monferrato e del Moscato, manifestazione targata VM Motor Team, che oggi è entrata nel vivo e che domani vedrà il via ufficiale alle ore 8.31 dal centro di Moncalvo.

I concorrenti dovranno, purtroppo, fare i conti con un meteo incerto ed insidioso, che già nella giornata di oggi, durante lo shakedown, ha dato un assaggio di quella che potrebbe essere la gara di domani. Una pioggia fine ha reso viscido il terreno ed ha creato parecchi grattacapi agli equipaggi, che si sono trovati di fronte ad una difficile scelta di gomme ed assetti. Se domani la pioggia, come previsto, dovesse essere più abbondate, il lavoro odierno verrebbe vanificato e si ripartirebbe da zero, ma con il cronometro pronto a sentenziare in fondo ai nove chilometri della prova speciale “Colli e Castelli”, che verrà percorsa quattro volte.
Il favorito numero uno è senza dubbio Alessandro Gino, unico pilota al via con una vettura WRC, la Ford Fiesta in livrea Gulf che gli ha permesso di bissare il successo nella Coppa Italia Prima Zona 2018. Alle spalle del gentleman driver cuneese la bagarre è assicurata e ci sono numerosi piloti candidati per un posto sul podio, a cominciare da Gagliasso e Verna, oggi apparsi particolarmente incisivi con le loro Skoda Fabia R5. Occhio anche all’idolo di casa Fassio, pronto ad inserirsi nella lotta con la Ford Fiesta R5, così come Mirko Pettenuzzo, Monchietto, Crippa e Donato.

Dopo la prima prova speciale i concorrenti sosteranno a Gaminella, sede del riordino, per poi recarsi in località Madonnina a Serralunga di Crea per il parco assistenza. Lo stesso giro verrà ripetuto al tre tre volte, mentre in seguito alla prova conclusiva, in programma alle 16.22, la prima vettura transiterà sulla pedana d’arrivo posta in Piazza Garibaldi a Moncalvo, nel cuore del centro storico; una location esclusiva ed elegante, che farà da cornice ai festeggiamenti del podio ed alle premiazioni.

“Siamo molto felici di tornare nel centro di Moncalvo per premiare i nostri equipaggi – esordisce Moreno Voltan, a capo dell’organizzazione – la Ronde sarà l’atto conclusivo di questa bella stagione 2018, ma siamo già al lavoro per le manifestazioni del prossimo anno, che presto verranno inserite nel calendario”.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci