VM Motor Team: 20° Ronde Colli del Monferrato e del Moscato, novità a Moncalvo

Iscrizioni al via, migliorata la logistica per partecipanti, addetti ai lavori e pubblico.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Mancano pochi giorni all’apertura delle iscrizioni per la 20° edizione della Ronde Colli del Monferrato e del Moscato, in programma a Moncalvo domenica 19 Novembre. La manifestazione targata VM Motor Team, ormai una classica di fine stagione, è pronta a rifarsi il trucco ed a proporre interessanti novità, specialmente sul piano logistico.

Una delle notizie più interessanti riguarda il format di gara, che, dopo il Rally Day del 2016, tornerà alla Ronde, ovvero una competizione articolata su una sola prova speciale, da ripetere quattro volte, aperta a tutti i tipi di vetture. Per la grande felicità del pubblico torneranno quindi le WRC, la massima espressione della tecnologia applicata alle auto da Rally, insieme alle altre categorie “top” R4, R5, K11 ed A8.

Confermata la storica ed accogliente sede di Moncalvo; la bella cittadina tra le colline astigiane ospiterà, come nelle passate edizioni, il quartier generale del Rally, la partenza e l’arrivo, compresa la cerimonia di premiazione. Ancora top secret il percorso, che però il patron Moreno Voltan, ha definito già da tempo, insieme ai suoi preziosi collaboratori: «Proporremo una prova speciale storica per il rallismo astigiano, leggermente ritoccata, ma sempre molto appetibile per i piloti. La strada sarà prevalentemente in leggera salita e con diversi passaggi ad alto tasso spettacolare. Cerco sempre di vedere le gare dalla parte dei piloti e di proporre ciò che vorrei trovare io in veste di concorrente, penso che questo sia uno dei segreti del nostro successo» ha dichiarato Voltan durante i preparativi.

Il programma partirà ufficialmente venerdì 20 Ottobre con l’apertura delle iscrizioni, che termineranno lunedì 13 novembre. Il resto degli appuntamenti sarà condensato nel weekend di gara, con la giornata di sabato dedicata alle verifiche ed alle ricognizioni. Confermata la sede delle verifiche sportive, nella Torre del Castello di Moncalvo, mentre le verifiche tecniche troveranno spazio presso lo stabilimento Fassa Bortolo di Calliano, che ospiterà anche il parco assistenza.

«Abbiamo deciso di migliorare la logistica, trovando uno spazio più accogliente e più vicino al casello autostradale. Siamo certi che miglioreremo le condizioni di lavoro dei team, il nuovo parco assistenza sarà dotato di tutti i servizi, compreso il bar e sarà tutto nuovo anche lo shakedown. Siamo sicuri che i concorrenti risponderanno numerosi. Noi, come sempre, stiamo dando il massimo», ha proseguito Moreno Voltan.

Importanti migliorie senza stravolgimenti, una politica dei piccoli passi che sta portando Voltan ed il suo team al vertice tra gli organizzatori piemontesi, come possono testimoniare le sempre numerose adesioni da parte degli equipaggi.

Lo scorso anno trionfarono Bocchio-Mancini, mentre nel 2015, ultima edizione con il format della Ronde, vinse Simone Miele.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci