Torna ad incantare l’inconfondibile voce di Lina Savonà

In uscita il suo nuovo album.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Il suo quarto singolo lo si può già trovare in alcuni negozi specializzati per la gioia dei suoi tanti fan. Lina Savonà, in arte Pasqualina Piludu, origine sarde ma poi un amore sconfinato per Albisola dove risiede da molti anni, è tornata alla ribalta con la sua inconfondibile voce, quella che le ha permesso, una volta intrapresa la carriera di cantante, di far parte della prestigiosa casa discografica Vanilla di Ornella Vanoni.

Lina è felice di aver portato a termine questa nuova fatica: «Il nuovo disco, che contiene diversi brani, si intola “Ostaggi al vento” e prosegue su quella che è stata la mia linea musicale fin dal primo singolo “Amarsi sempre, amarsi mai”». Lina, che forse dalle nostre parte non è valutata come dovrebbe (succede spesso agli artisti di talento) ha partecipato a concerti all’estero con le grandi donne della canzone italiana, come Patty Pravo e Rita Pavone: «Per non dimenticare poi le numerose apparizioni in televisione-prosegue Lina-da Discoring a Domenica In. E poi come dimenticare il mio secondo album, Maya, dove sono stati al mio fianco i mitici Goblin, gli autori della colonna sonora di Profondo Rosso?».

Lina, scoperta da Alberigo Crocetta, ha avuto il privilegio di portare alla ribalta canzoni scritte da grandi compositori che hanno sempre riconosciuto in lei un grande talento.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci