Fino a 1000 euro a biglietto per vedere i mitici Rolling Stones

Il concerto domani sera a Lucca.

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Ci sono anche un paio di savonesi che, non riuscendo a comprare on line i biglietti per il concerto dei Rolling Stones in programma domani sera Lucca, si sono affidati ai “generosi” bagarini pagando quasi mille euro a cranio: «Basta che mia sorella e mio padre non lo vengano a sapere – ci dichiara Luca, savonese, da sempre patito per questo mitico gruppo – perché altrimenti mi sbattono fuori da casa. Si, ho dilapidato uno stipendio, ma si vive una volta sola ed io non potevo perdermi questo concerto. Pazienza, starò a stecchetto per qualche mese ma domani voglio esserci». E del resto per concerti e calcio non si guarda in faccia a nessuno, anche a spendere un patrimonio in una giornata. Ma, come ha confessato il giovane savonese, una volta nella vita ci si può concedere una pazzia: e del resto quello di domani è il concerto più importante, anche a livello di pubblico, dopo quello storico del Vasco a inizio luglio.

Certo fa anche impressione di come i grandi artisti non hanno confini generazionali: chi ha fatto pazzie per questo storico complesso non sono due cinquantenni, ma due ragazzi da poco maggiorenni che, come i loro padri, si sono innamorati dei loro successi. E che una volta cresciuti tramanderanno ai loro figli questa passione, magari non raccontando di aver speso quasi due milioni delle vecchie lire per assistere ad una serata da conservare per sempre nei ricordi.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci