Manifesto del festival del doppiaggio "Voci nell'ombra"

Bilancio Festival Nazionale Voci Nell'Ombra

La partecipazione attiva della cittadinanza mediante il crowfunding, presente sulla piattaforma la rete del dono, sarà fondamentale per il futuro del festival.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Savona

La sedicesima edizione de Il Festival Nazionale del Doppiaggio VOCI nell’Ombra, prodotta da Risorse - Progetti & Valorizzazione si è svolta, sotto la direzione diTiziana Voarino e del Prof. Felice Rossello, a Savona, il 29 e il 30 ottobre 2015. E’ la più longeva e importante manifestazione a livello europeo dedicata al mondo del doppiaggio, nella consapevolezza che il doppiaggio italiano è sicuramente, a livello di professionalità, il migliore in assoluto. Il Festival si pone l’obiettivo di promuovere e valorizzare l’arte, il patrimonio, del doppiaggio italiano, in cui siamo “maestri”.

“E’ stato un grande successo sia perché siamo riusciti a proporre ogni evento a ingresso gratuito, a rendere partecipe la città, le sue bellissime location, gli artisti del territorio, a ospitare decorosamente circa cinquanta ospiti ma, soprattutto, perché abbiamo realizzato il progetto coinvolgendo moltissimi sponsor. Main sponsor, top sponsor, diciassette patrocini, venticinque sponsor tecnici da cui abbiamo avuto scambi di servizi che hanno permesso di risparmiare circa cinquemila euro, oltre aver stipulato una ventina di convenzioni con attività turistiche e commerciali per i quattro giorni” dichiarano i direttori del Festival, Tiziana Voarino e Felice Rossello

Questa edizione ha portato a Savona il gota del doppiaggio italiano, la prestigiosa giuria del Festival, una giornata di studi di approfondimento nella Pinacoteca Civica, utile alla ricerca di soluzione per il settore doppiaggio, presentazioni di libri di cinema, la trasmissione di Hollywood Party di Rai Radio Tre, ha coinvolto moltissimi luoghi della città, ha reso calorosa Piazza Chabrol, anche a fine ottobre, con un’informale incontro presentato dalla giornalista del GR1 Baba Richermee ha posto il pubblico direttamente a confronto con i doppiatori nel blogtalk al Nuovo Film Studio. La Serata d’Onore al Teatro Chiabrera con la consegna degliAnelli d’ Oro ai migliori doppiaggi e doppiatori italiani ha proposto una serata di spettacolo vivace, con un pubblico entusiasta, il teatro gremito, con molti premianti che hanno ricevuto il riconoscimento di Ambasciatore del Festival.

Durante il Gran Galà sono stati consegnati complessivamente quattordici Anelli d’oro, con sette nuove sezioni di premi e per il doppiaggio una la targa alla carriera Claudio G. Fava e la Targa Bruno Astori alla voce emergente, l’unica votata tramite app con oltre mille votanti, e sette riconoscimenti di Ambasciatore del Festival, tra cui quello all’Assessore alla Cultura di Savona Elisa Di Padova “angelo custode” del Festival. E ancora ha messo in luce un presentatore di gran classe come Maurizio di Maggio e un veloce e brillante Maurizio Merluzzo, seguito dai suoi fan, comici d’impatto e di lunga esperienza sul palcoscenico comeEnrique Balbontin, Alessandro Bergallo e Ale Barbini.

L’indotto turistico è di circa cinquemila euro in due giorni e quello costituito da momenti conviviali, service video, audio e luci, costi di allestimento e organizzativi, di impiantistica, materiale tipografico e promozionale è stimato intorno al medesimo importo, creando in periodo così breve una ricaduta economica diretta sul territorio di oltre diecimila euro.

Sono state coinvolte le scuole mediante i supporto del Provveditore agli Studi e all’Ufficio Scolastico Regionale e mediante la votazione delle voci dei beniamini televisivi espressa mediante la app “Il Festival del doppiaggio” si è veicolato agli studenti il tema doppiaggio, traduzione, trasposizione multimediale, adattamento di una lingua a un’altra e di una cultura a un’altra.

Al corso di avvicinamento al doppiaggio tenuto il giorno prima del festival, hanno aderito quarantacinque persone; molti si sono prenotati per i successivi appuntamenti che il Festival progetterà per il prossimo anno, propedeutici alla creazione di un vero Corso accademico al Campus di Savona.

Il Festival ha anche attivato, con Operazione Stella 2015, l’iniziativa di aiuti umanitari “Adottiamo una famiglia, in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi Sociali di Isabella Sorgini che proseguirà nelle future iniziative.

Concludono i direttori Voarino e Rossello “Il Festival non finisce qui, continua con questa campagna di crowfunding che abbiamo sviluppato sulla piattaforma del Dono, a cui si può accedere direttamente dal nostro sito www.vocinellombra.com. Ci appelliamo ai cittadini savonesi affinché contribuiscano: è fondamentale per dar vita alla prossima edizione e alle molte altre iniziative collaterali che avvicineranno ulteriormente il doppiaggio e il mondo della voce agli appassionati”.

Gli sponsor sono: il main sponsor Carispezia e Walk in Advertising, I top sponsor Coop Italia e Coop Liguria, gli sponsor Cooperativa Augusto Bazzino, Consorzio Savona Crociere, Centro medico OLOS, Picasso Gomme, Besio prodotti al chinotto, l’azienda Giacobbe specializzata nei tipici “amaretti”, l’Hotel Mirò.

Savona, 13 dicembre 2015

Ufficio Stampa e Direzione de Il Festival Nazionale del Doppiaggio Voci nell’Ombra

Tiziana Voarino - cell. 349 3260319 e-mail vociombra@tiscalinet.it // ufficostampa.tizianavoarino@gmail.com

Sito web: www.vocinellombra.com

App Il Festival del Doppiaggio

#scoprilevocinellombra

Promo http://www.vocinellombra.com/xvi-edizione-promo/

LINK CROWFUNDING

http://www.retedeldono.it/it/progetti/risorse.-progetti-valorizzazione/festival-nazionale-del-doppiaggio

(fonte: Tiziana Voarino)

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci