A Peagna arriva la famiglia

La FAMIGLIA, film del 1987 di Ettore Scola, premiato ai David di Donatello

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

L'appuntamento di chiusura del Cineforum d'autore, organizzato dalla Pro Loco con il patrocinio dell'Assessorato a Cultura e Turismo del Comune, è stato affidato aduna pellicola che ormai fa parte della storia del cinema: LA FAMIGLIA, film del 1987 di Ettore Scola, premiato ai David di Donatello, ai Nastri d'argento, al Globo d'oro ed al Ciak d'oro del 1987, con nomination agli Oscar ed al Festival di Cannes.La vicenda è ambientata a Roma, nel quartiere Prati, dal 1907-1987. Questo è l'arco temporale in cui si svolgono le vicende di una famiglia borghese narrate da Carlo. Si parte dal suo battesimo e si giunge sino alla festa per il suo ottantesimo compleanno. Si assiste alla sua crescita con il fratello Giulio, ai suoi studi al suo formarsi una famiglia, al diventare genitore e poi nonno.Il film è girato quasi interamente in un appartamento, senza mai creare un effetto claustrofobico. Nella commedia non accade mai nulla di particolarmente sconvolgente e forse questa è la sua forza, dettata da una quotidianità sempre uguale a se stessa con il passare degli anni. E’ un film sul tempo che passa. Scola sembra spiare dalla finestra la storia di un secolo con estrema sensibilità. Per certi versi è come se il tempo si fosse fermato, ma passasse inesorabile in un continuo presente.E forse ciò che più colpisce è proprio l'abilità di Scola nel raccontare la Storia pur lasciandola fuori la porta di casa; ed è la casa l'autentica protagonista, una casa che vede l'avvicendarsi delle generazioni nell'arco di 80 anni raccontate in nove flashback di un decennio ciascuno.

L'inizio della proiezione è previsto alle ore 21:30 presso il Teatro all'aperto Carlo Vacca.

L'ingresso è gratuito.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci