Il maestro Giuliano Ottaviani e Willy Guglielmo Pontin, premiato alla carriera e vincitore della 2a edizione del "Gran Premio città di Davos, trofeo Giuliano Ottaviani".

Gran premio città di Davos, la Svizzera abbraccia l'arte.

La seconda edizione del "Gran Premio città di Davos, trofeo Giuliano Ottaviani", svoltosi dal 27 al 29 Maggio 2016 presso "Eclettica Art Gallery" sita in Davos, regala tre giorni all'insegna dell'arte alla città famosa per il summit mondiale dell'economia

Ferrari Innovations

Il “Gran Premio città di Davos, trofeo Giuliano Ottaviani” alla sua seconda edizione, inaugurato il 27 Maggio 2016 presso "Eclettica Art Gallery", interna all'hotel Cresta Sun, Talstrasse 57 Davos Platz, ha raccolto un ampio consenso da parte dei partecipanti e amanti dell’arte; sotto la direzione artistica del suo ideatore Giuliano Ottaviani, la presentazione critica del prof. Luca Filipponi, con la coordinazione di Liliana Marescalchi e Vittorio Rozzato, rispettivi collaboratori del circuito Eclettica per gli stati di Argentina e Svizzera.

Trentatre artisti provenienti da quattro nazioni, per tre giorni all’insegna dell’arte. Questi sono i numeri che hanno dato vita all’evento organizzato dal maestro Giuliano Ottaviani, presidente e fondatore dell’associazione culturale “Eclettica World”, impegnata nella divulgazione dell’arte su territorio nazionale ed internazionale da quasi 20 anni.

I numerosi visitatori, oltre all'esposizione, hanno potuto avvicinare gli artisti partecipanti e approfondire la conoscenza di tecniche e contenuti espressi, in un estemporaneo approccio con l'arte, spesso ritenuta distante ed intangibile per i più.

A rendere la rassegna d’arte contemporanea ancora più originale, è stata la modalità stessa della votazione per decretare il vincitore assoluto dell’evento. Invitati a far parte della giuria gli artisti selezionati e presenti, si è proceduto alla votazione segreta, tramite schede, superando simpatie e favoritismi di sorta.

Le opere dei partecipanti resteranno esposte in “Eclettica Art Gallery” fino alla fine di Giugno, si potranno così ammirare le opere di 13 artisti argentini: Alaman Hilda, Bonjour Marta, Borello Vanina, Courrege María Graciela, Divito Nora, Fabbian Liliana, Fernández Farjat Claudia, Lebedinsky Mónica, Marescalchi Liliana, Pires Frade Isabel, Remo Doris, Sosio Cecilia, Sarrias Soledad; 2 artisti brasiliani: Coutinho Vania, Pimenta Josè Luiz; 3 francesi: Azzouz Zakia, Berizzi Gerard, Pouletaut Jean Marc; 15 italiani: Alesiani Giuseppe, Borrelli Patrizia, Duranti Italo, Ferrari Franco, Giuffré Valerio, Magno Saverio, Mastronicola Carmine, Moretti Mario, Ottaviani Giuliano, Pontin Willy, Rossi Giuliano, Scaglione Antonella, Torrisi Flora, Vitaloni Rita, Zavoli Massimo

Infine si riporta l’esito delle premiazioni:

1° classificato: Pontin Willy Guglielmo

2° classificato: Alesiani Giuseppe

3° classificato a pari merito: Courrege Maria Graciela, Fernandez Faràjat Claudia, Remo Doris, Sosio Cecilia.

Premi alla carriera per l'impegno nella promozione artistica e culturale, attribuiti dal M° Giuliano Ottaviani:

Alesiani Giuseppe, Azzouz Zakia, Berizzi Gerard, Coutinho Vania, Duranti Italo, Filipponi Luca, Magno Saverio, Marescalchi Liliana, Mastronicola Carmine, Pimenta Josè Luiz, Pontin Willy Guglielmo, Rozzato Vittorio,Scaglione Antonella, Torrisi Flora, Vitaloni Rita.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci