Alla scoperta di Andy Warhol digitale: tra arte e archeologia informatica

Uno storytelling che racconta e testimonia Andy Warhol quale innovatore assoluto.

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

L’evento organizzato, ideato e voluto a Genova da TouchArt International con la collaborazione di Deodato Arte – Milano, si svolge, in concomitanza con la mostra di Palazzo Ducale ANDY WARHOL Pop society, presentiamo la mostra ANDY WARHOL: POP ART & INNOVATION che inizierà il 16 dicembre 2016 nella Galleria ARTELIER di Palazzo Ducale e continuerà il 18 dicembre, nelle sale prestigiose del Museo d’Arte contemporanea di VILLA CROCE, in programmazione fino al 26 febbraio 2017.

Uno storytelling che racconta e testimonia Andy Warhol quale innovatore assoluto. Un artista che con le sue immagini ha rivoluzionato il mondo dell’arte contemporanea aprendo la strada alle prime significative esperienze di digital Art, anche grazie agli esperimenti realizzati con Amiga 1000 che hanno ispirato la mostra. Uno spartiacque culturale tra il novecento e il nuovo millennio che traccia un momento storico fondante anche grazie alle ricerche del grande artista americano ci lascia un punto di svolta che la mostra affronta e approfondisce a livello di vera e propria ARCHEOLOGIA INFORMATICA.

Nella mostra saranno inoltre esposte, insieme ai lavori di Andy Warhol, alcune opere selezionate di grandi maestri della pop art italiana: Marco Lodola, Giuliano Grittini e Mimmo Rotella.

Nel corso dell’inaugurazione le curatrici Elisabetta Lodoli ed Elena Boschieri con Mario Morales Molfino presenteranno:

ANDY WARHOL E IL MISTERO DEI FLOPPY SCOMPARSI”

Un vero e proprio giallo svelato per raccontare la storia del ritrovamento, a New York, degli elementi che compongono e animano la mostra.

A cura dell'ing. Carlo Santagostino, ricercatore di Archeologia informatica.

Nel corso dell’evento saranno proiettati video originali e presentati eventi collaterali di valore internazionale che si svolgeranno in galleria, con:

DARIO PICCIAU che presenterà: “Dagli Albori della digital art ad oggi”.

Dario Picciau è un artista digitale e regista cinematografico vincitore di numerosi premi nazionali e internazionali. Premiato con la Targa d'Argento della Presidenza della Repubblica e la Medaglia d'Oro della Regione Lombardia per l'innovazione apportata al cinema, è membro dell'Accademia Internazionale delle Scienze e Arti Digitali di New York.

ALFREDO ACCATINO che presenterà: “L’Arte per i grandi eventi”

Alfredo Accatino è Chief Creative Director & Partner Filmaster Event

Ha firmato come direttore creativo alcuni degli show e delle Cerimonie più importanti degli ultimi anni: Cerimonia di apertura dei XX Giochi olimpici invernali Torino 2006, Cerimonia di chiusura dei XIX Giochi olimpici invernali Salt Lake City 2002, lo show permanente Enigma per Cinecittà World nel 2014.

Le Cerimonia di Apertura e di Chiusura Expo Milano 2015 e l’inaugurazione del nuovo Acquario di Genova.

Per maggiori informazioni: www.touchart.it/events
Per prenotazioni e richieste di contatto con l’organizzazione e gli artisti: info@touchart.it - Mobile: 347.5480224

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci