la super luna con nuovo osservatorio

Inaugurato il nuovo Planetario del Righi

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Genova

Domenica 27 settembre inaugurato il nuovo Planetario del Righi, realizzato nell'area sottostante dell'Osservatorio Astronomico tramite fondi europei ottenuti nell'ambito del P.O.R. Liguria 2007-2013.

Il nuovo Planetario sarà utilizzato come un vero e proprio “Laboratorio delle Stelle” dove i visitatori avranno modo di avvicinarsi alla scienza del cielo in modo pratico e divertente, attraverso la sperimentazione dei fenomeni e il gioco didattico. Le tematiche che verranno sviluppate spazieranno non solo in ambito astronomico ma avranno come protagonista principale il nostro pianeta, il suo posto nell’universo, la sua evoluzione e le sue caratteristiche con particolare riguardo all’ambiente e alla natura che ci circonda.

La giornata inaugurale prevede una prima proiezione nella mattinata di domenica 27 riservata a giornalisti e autorità e proseguirà nel pomeriggio a partire dalle ore 15 con la già programmata apertura dell'Osservatorio Astronomico del Righi: turni ogni mezz'ora fino alle ore 17.00. Accedendo in cupola sarà possibile osservare al telescopio il Sole e i fenomeni che caratterizzano la sua fotosfera e cromosfera (macchie solari, facole, protuberanze e filamenti; contributo per l'osservazione al telescopio di 3 euro per gli adulti, 2 euro per i bimbi). Nell’Aula Didattica verranno invece effettuate proiezioni a tema astronomico alle ore 15.30, 16.30 e 17.30 (contributo 5 euro per gli adulti, 4 euro per i bimbi) secondo il programma consultabile sul sito dell'Osservatorio (www.osservatoriorighi.it).

L’osservazione culminerà la notte fra domenica 27 e lunedì 28 settembre quando, a partire dalle ore 3.07 del mattino di lunedì, si verificherà un'eclissi totale di Luna perfettamente visibile dall'Italia, anche se in orario notturno. Il fenomeno terminerà all'alba, alle ore 6.27 di lunedì 28. Questa eclissi in particolare avviene con la Luna nel punto più vicino all'orbita terrestre, posizione che viene identificata con il termine "SuperLuna" in quanto le dimensioni apparenti del nostro satellite naturale (seppur sia molto complicato accorgersene a occio nudo) sono più grandi della media di circa il 7%. L'eclissi che avverrà nelle prime ore del mattino di lunedì 28 settembre può pertanto essere definita come "Eclissi di SuperLuna".

Il nuovo Planetario del Righi sarà aperto al pubblico nel pomeriggio di domenica 27 settembre. Sarà possibile in via eccezionale assistere gratuitamente alla riproduzione del fenomeno dell’eclissi totale di Luna all'interno del nuovo Planetario con turni ogni quindici minuti circa, a partire dalle ore 15.45 e fino alle ore 18.00.

Le eclissi di Luna sono fenomeni astronomici che si verificano quando Sole, Terra e Luna risultano perfettamente allineati nello spazio. La Luna entra nel cono d'ombra della Terra e, osservata dal nostro pianeta, assume una colorazione rossastra (senza scomparire del tutto) a causa della presenza dell'atmosfera terrestre che filtra i raggi del Sole.

L'Osservatorio Astronomico del Righi è tradizionalmente legato alle eclissi totali di Luna dato che è stato riaperto al pubblico, dopo un ventennio di sostanziale abbandono, il 9 gennaio 2001, proprio in occasione di un'eclissi. Ancora un'eclissi totale di Luna, quella del 15 giugno 2011, ha accompagnato la prima apertura dell’Aula didattica/Planetario itinerante e adesso un'altra eclissi totale di Luna celebra l'inaugurazione del nuovo Planetario del Righi.

Si ringraziano Italo Porcile (Assessore alle Politiche Ambientali) e gli Uffici competenti del Comune di Genova per aver reso possibile la concomitanza dell'inaugurazione con questo importante evento astronomico.

Eccovi l'immagine migliore (e praticamente unica a causa delle cattive condizioni meteo) dell'eclissi totale di SuperLuna ripresa questa notte.
E' stata ripresa da Marco Ferro dell'Osservatorio Astronomico del Righi con camera Canon EOS D500 2 secondi di esposizione a ISO 1600

red.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci