Virgin Hyperloop, primo test con passeggeri umani per il treno supersonico

Josh Giegel, CTO e co-fondatore, e Sara Luchian, Director of Passenger Experience, hanno testato il nuovo mezzo di trasporto.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Las Vegas, Nevada. La storia dei trasporti è stata scritta domenica 8 novembre nel deserto del Nevada, dove Virgin Hyperloop ha testato per la prima volta il viaggio con esseri umani in un Hyperloop Pod.

«Negli ultimi anni, il team di Virgin Hyperloop ha lavorato per trasformare in realtà la sua tecnologia rivoluzionaria», ha affermato Sir Richard Branson, fondatore del Virgin Group . «Con il successo del test di oggi, abbiamo dimostrato che questo spirito di innovazione cambierà di fatto il modo in cui le persone di tutto il mondo vivono, lavorano e viaggiano negli anni a venire».

Josh Giegel, co-fondatore e Chief Technology Officer, e Sara Luchian, Director of Passenger Experience, sono state le prime persone al mondo a utilizzare questo nuovo mezzo di trasporto. Il test si è svolto presso il sito di test DevLoop di 500 metri di Virgin Hyperloop a Las Vegas, dove la società ha precedentemente eseguito oltre 400 test senza passeggeri.

«Quando abbiamo iniziato in un garage, più di 6 anni fa, l'obiettivo era semplice: trasformare il modo in cui le persone si muovono», ha affermato Josh Giegel. «Oggi, abbiamo compiuto un balzo da gigante verso il sogno finale, non solo per me, ma per tutti noi che stiamo puntando verso l'ambizioso tentativo di raggiungere il nostro obiettivo proprio qui sulla Terra.»

Gli occupanti hanno compiuto il loro viaggio inaugurale sul veicolo XP-2 appena svelato, progettato da BIG - Bjarke Ingels Group e Kilo Design , che è stato costruito su misura pensando alla sicurezza e al comfort degli occupanti. Mentre il veicolo di produzione sarà più grande e potrà ospitare fino a 28 passeggeri, questo veicolo XP-2 a 2 posti è stato costruito per dimostrare che i passeggeri possono effettivamente viaggiare in sicurezza in un veicolo Hyperloop.

«Hyperloop è molto di più della tecnologia. Riguarda ciò che consente [di fare]", ha affermato Sara Luchian. «Per me, l'esperienza del passeggero è ciò che deve prevalere su tutto. E quale modo migliore per progettare il futuro se non viverlo in prima persona?»

Il sultano Ahmed Bin Sulayem, presidente di Virgin Hyperloop, ha assistito in prima persona a questo storico test sui passeggeri.

«Ho avuto il vero piacere di vedere la storia fatta davanti ai miei occhi, di assistere alla nascita del primo nuovo modo di trasporto di massa dopo oltre 100 anni", ha affermato Ahmed Bin Sulayem, Presidente di Virgin Hyperloop e Presidente del Gruppo e CEO di DP World. «Ho sempre avuto una grande fiducia nel team di Virgin Hyperloop per trasformare questa tecnologia in un sistema sicuro, e oggi lo abbiamo fatto. Siamo un passo avanti per inaugurare una nuova era di movimento ultraveloce e sostenibile di persone e merci».

La campagna di test, dalle fasi iniziali fino alla dimostrazione di successo odierna, è stata supervisionata dall'Indipendent Safety Assessor (ISA) Certifer riconosciuto dal settore. Dopo essere stato sottoposto a un rigoroso ed esaustivo processo di sicurezza, il veicolo XP-2 mostra molti dei sistemi critici per la sicurezza che si troveranno su un sistema hyperloop commerciale ed è dotato di un sistema di controllo all'avanguardia in grado di rilevare stati anomali e innescare rapidamente adeguate risposte di emergenza.

«Non posso dirti quanto spesso mi viene chiesto "Hyperloop è sicuro?"», ha affermato Jay Walder, CEO di Virgin Hyperloop. «Con i test sui passeggeri di oggi, abbiamo risposto con successo a questa domanda, dimostrando che non solo Virgin Hyperloop può mettere in sicurezza una persona in un pod in un ambiente vuoto, ma che l'azienda ha un approccio ponderato alla sicurezza che è stato convalidato da un ente terzo indipendente

Questo annuncio si basa su uno slancio significativo sul fronte normativo. Proprio il mese scorso, Virgin Hyperloop ha svelato il West Virginia come sede dell'Hyperloop Certification Center (HCC) . Nel luglio 2020, il segretario del Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti (USDOT) Elaine Chao e il Consiglio per la tecnologia dei trasporti non tradizionale ed emergente (NETT) hanno presentato il documento di orientamento su un quadro normativo chiaro per Hyperloop negli Stati Uniti. Questo annuncio storico non solo fornisce un percorso per la regolamentazione e il dispiegamento di Hyperloop negli Stati Uniti, ma stabilisce anche l'ammissibilità di Hyperloop per i finanziamenti federali per i progetti futuri.

Questo slancio federale, combinato con i progressi dell'HCC e la storica dimostrazione di sicurezza ottenuta con questo test, aprirà la strada alla certificazione dei sistemi Hyperloop in tutto il mondo, un passo fondamentale verso i progetti commerciali.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci