Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Annunci

DECiSION, il computer che dialoga con gli utenti come un “umano”

Tempo di lettura: 1 minuto

Sostenuto dalla Regione Puglia con un contributo di 860 mila euro nell’ambito di Innonetwork.

È concepito e sviluppato con l’obiettivo di consentire all’utente di esprimersi in modo naturale. In sostanza, pone domande così come sarebbero rivolte a un operatore umano, favorendo quindi una comunicazione diretta per interrogare sorgenti dati eterogenee e servizi web. Nasce così “Decision” (Data-drivEn Customer Service InnovatiON), sostenuto dalla Regione Puglia con un contributo di 860 mila euro a fronte di un investimento di oltre 1,1 milioni di euro nell’ambito del programma Innonetwork “Sostegno alle attività di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi”.

Intelligenza artificiale

Un progetto che si caratterizza per l’ambiente di lavoro evoluto, attinge informazioni da diverse tipologie di fonti di dati avvalendosi di algoritmi di intelligenza artificiale complessi che lo rendono in grado di comprendere le domande formulate in linguaggio naturale, di selezionare le risorse disponibili più opportune, e di produrre in tempo reale risposte personalizzate, complete e precise.

«Abbiamo fatto un decisivo passo in avanti – sottolinea Vito Manzari, presidente Sud Sistemi Srl, capofila del progetto – nella interazione intelligente tra uomo e computer. Decision è un mondo virtuale al quale possiamo collegare, come una sorta di multipresa elettrica, centinaia di servizi web della nostra organizzazione o fonti esterne di dati che ci possono tornare utili».

«Decision – evidenziano orgogliosamente i curatori – supera gli attuali motori di ricerca, aggiungendo innovazione sia nella interpretazione delle interrogazioni, sia nella elaborazione di risultati di senso compiuto e rappresenta la soluzione ideale per le organizzazioni che intendono migliorare l’efficienza dei processi decisionali, aumentando la capacità di ottenere responsi basati sulla conoscenza aumentata».

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: