Genova: tra stelle ed auguri natalizi per gli 80 anni dell'Osservatorio Astronomico del Righi

Ferrari Innovations

Genova. Durante le prossime vacanze natalizie, che saranno dedicate a un importante ricorrenza: gli 80 anni dall'edificazione dell'Osservatorio Astronomico del Righi che, come riportano le cronache dell'epoca, venne inaugurato proprio la notte di Natale dell'anno 1939, in Osservatorio ci aspetteranno le ultime aperture pomeridiane e serate osservative pubbliche del 2019:

  • Sabato 28 dicembre, a partire dalle ore 21.30, nell'Aula didattica Planetario si terrà la proiezione "Stelle e costellazioni d'inverno" mentre nel nuovo Planetario delle Mura si terrà la speciale proiezione full-dome "Galactos, nel regno delle galassie", un viaggio al di fuori della Via Lattea alla scoperta delle metropoli stellari. In Osservatorio, sempre a partire dalle ore 21.30, condizioni meteo permettendo, vi aspetta l'osservazione al telescopio della Grande Nebulosa di Orione e dell'ammasso del Presepe, due oggetti tipici del cielo invernale.
  • Domenica 29 dicembre a partire dalle 15.00 l'Osservatorio Astronomico del Righi sarà aperto al pubblico con le seguenti attività: in Aula Planetario iniziamo alle 15.00 con la proiezione "Fiabe e stelle dell'inverno". Alle ore 16.00 le proiezioni in Aula didattica-planetario proseguono con "I bimbi e l'abat-jour del cielo". Ultima proiezione alle ore 17.00 "I mostri del cielo". Età consigliata: dai 4 anni in su per le prime due proiezioni, dai 6 anni in su per la terza. Nel Nuovo Planetario del Parco delle Mura avrà invece luogo, alle 16.00 e alle 17.00 il laboratorio didattico "Nebulose, le culle delle stelle", una speciale attività nella quale scopriremo i luoghi dove nascono le stelle. Durata prevista: 45 minuti circa. Età consigliata: dai 6 anni in su. In Osservatorio, a partire dalle ore 17.00, complice il fatto che in questa stagione il buio arriva presto, osserveremo al telescopio, tramite turni ripetuti di 30 minuti, gli astri principali del cielo di questa stagione a partire dalla Luna e dal pianeta Venere (quest'ultimo visibile solo fino alle 17.30 e quindi soltanto al primo turno).

Le attività che è possibile seguire variano da una soltanto (una proiezione in planetario, il laboratorio didattico, l'osservazione al telescopio) a una combinazione fra esse, a scelta dei visitatori.

Il contributo richiesto varia a seconda di quali attività si sceglie di fare:

  • in caso dell'osservazione al telescopio (attività possibile soltanto in caso di condizioni meteo favorevoli) il contributo è 3 € per gli adulti e 2 € per i bimbi fra i 4 e i 12 anni.
  • Per ogni proiezione in Planetario o per la partecipazione al laboratorio didattico il contributo richiesto è 5 € per gli adulti e 4 € per i bambini dai 4 ai 12 anni.
  • Nel caso si desiderasse partecipare a più attività proposte o a una combinazione fra di esse il contributo richiesto varierà a seconda della combinazione prescelta e sarà inferiore alla somma dei contributi delle singole attività svolte; per esempio se l'osservazione al telescopio si combina a una qualsiasi altra attività, il contributo richiesto per l'osservazione diviene di 2 € per gli adulti e di 1 € per i bimbi.

Per le attività che si svolgono in Osservatorio non è prevista la prenotazione: si invitano gli interessati a presentarsi in Osservatorio con un po’ di anticipo rispetto all'attività prescelta.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci